Dona Adesso

Arrivo all'aeroporto internazionale di Riga - Foto © Vatican Media

Papa Francesco: Partenza da Vilnius e accoglienza ufficiale a Riga

Viaggio Apostolico di Sua Santità Francesco in Lituania, Lettonia ed Estonia (22-25 settembre 2018)

Partenza da Vilnius e Telegramma alla Presidente della Repubblica di Lituania

Questa mattina, alle ore 7.00 locali (6.00 ora di Roma), il Santo Padre Francesco ha lasciato la Nunziatura Apostolica e si è trasferito in auto all’Aeroporto Internazionale di Vilnius, da dove alle ore 7.20 (6.20 ora di Roma), a bordo di un CS 300 dell’airBaltic, è partito alla volta della Lettonia. Nell’atto di lasciare il territorio lituano, il Papa ha fatto pervenire alla Presidente della Repubblica di Lituania, la Sig.ra Dalia Grybauskaitė, il seguente messaggio telegrafico:

HER EXCELLENCY DALIA GRYBAUSKAITĖ
PRESIDENT OF THE REPUBLIC OF LITHUANIA
VILNIUS

AS I DEPART FROM LITHUANIA TO CONTINUE MY APOSTOLIC JOURNEY TO LATVIA AND ESTONIA, I RENEW MY DEEP APPRECIATION TO YOUR EXCELLENCY, THE GOVERNMENT AND THE BELOVED PEOPLE OF LITHUANIA FOR YOUR WARM WELCOME AND GENEROUS HOSPITALITY. IN OFFERING THE ASSURANCE OF MY PRAYERS FOR PEACE AND HARMONY IN THE NATION, I INVOKE ABUNDANT DIVINE BLESSINGS UPON ALL OF YOU.

FRANCISCUS PP.

****

Accoglienza ufficiale all’Aeroporto Internazionale di Riga

L’aereo con a bordo il Santo Padre, partito questa mattina da Vilnius, è atterrato alle ore 8.10 locali (7.10 ora di Roma) all’Aeroporto Internazionale di Riga, in Lettonia. Al Suo arrivo, il Papa è stato accolto dal Presidente della Repubblica di Lettonia, il Sig. Raimonds Vējonis e da due bambini in abito tradizionale che gli hanno donato dei fiori. Erano presenti anche l’Ambasciatore di Lettonia presso la Santa Sede, Sig.ra Veronika Erte; il Presidente della Conferenza Episcopale e Vescovo di Rēzekne-Aglona, S.E. Mons, Jānis Bulis; e l’Arcivescovo di Riga, S.E. Mons. Zbigņevs Stankevičs. Quindi, passando davanti al Picchetto d’Onore, il Presidente della Repubblica ha accompagnato il Papa alla Sala Vip, dove lo attendevano dei giovani in abito tradizionale che hanno eseguito musiche e canti lettoni. Subito dopo, il Papa si è trasferito in auto al Palazzo Presidenziale di Riga.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione