Dona Adesso

Fatima / Pixabay CC0 - Titosoft, Public Domain

Papa Francesco offrirà una Rosa d’Oro alla Madonna di Fatima

Nel corso del suo pontificato ha regalato già tre volte una Rosa d’Oro ad un santuario mariano

Dopo aver pregato nella “Capelinha das Aparições” (Cappellina della Apparizioni), papa Francesco offrirà domani, venerdì 12 maggio 2017, una Rosa d’Oro alla Madonna di Fatima.

Nel suo videomessaggio al “carissimo popolo portoghese”, diffuso mercoledì 10 maggio, papa Francesco ha indicato il significato spirituale di questo dono. “Ho bisogno di voi tutti uniti a me; ho bisogno della vostra comunione – fisica o spirituale, l’importante è che venga dal cuore – per comporre il mio omaggio floreale, la mia ‘rosa d’oro’”, ha dichiarato nel video.

Per papa Francesco, si tratta della quarta volta che offre una Rosa d’Oro ad un santuario mariano. Nel novembre del 2013 inviò un esemplare al santuario della Vergine di Guadalupe a Città del Messico. La seconda Rosa d’Oro la offrì alla Madonna del Cobre, a Cuba, nel settembre del 2015. Infine, l’ultima nel luglio scorso, in occasione del suo viaggio pastorale in Polonia per la GMG di Cracovia, al Santuario di Czestochowa.

Il primo Pontefice a concedere una Rosa d’Oro alla Madonna di Fatima era stato Paolo VI nel novembre 1964, la quale fu depositata nel santuario nel 1965 dal suo legato, il cardinale Fernando Cento. Papa Montini visitò poi nel 1967 il santuario portoghese.

Invece il primo Papa a deporre personalmente la Rosa d’Oro ai piedi della Madonna di Fatima è stato Benedetto XVI nel maggio 2010 in occasione del decimo anniversario della beatificazione dei pastorelli Jacinta e Francisco Marto.

Da parte sua, papa Giovanni Paolo II, che visitò il santuario portoghese ben tre volte — nel 1982, 1991 e 2000 — regalò alla Madonna di Fatima la pallottola estratta dai chirurghi dal suo addome dopo l’attentato del 13 maggio 1983 — proprio il giorno della festa della Madonna di Fatima –, che poi venne incastonata nella corona della Vergine.

Jorge Bergoglio donerà inoltre un’immagine di san Francesco d’Assisi per la cappella della base aerea di Monte Real, dove atterrerà domani, un mosaico al presidente del Portogallo, Marcelo Rebelo de Sousa, e un dipinto dell’Ultima Cena alla Casa “Nossa Senhora do Carmo, dove passerà la notte come già era stato per Giovanni Paolo II e Benedetto XVI.

Il vescovo Leiria-Fatima, mons. António Augusto dos Santos Marto, riceverà in dono un calice e una casula. Il Papa regalerà anche un calice alla Nunziatura Apostolica. (pdm)

About Anita Bourdin

Giornalista francese accreditata presso la Santa Sede dal 1995. Ha lanciato il servizio francese di Zenit nel gennaio 1999. Master in giornalismo. Laura in lettere classiche (Sorbonne). Abilitazione al dottorato in teologia biblica (PUG). Corrispondente a Roma di Radio Espérance.

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione