Dona Adesso

Discorso di Papa Francesco a giudici sulla tratta di persone © PHOTO.VA - OSSERVATORE ROMANO

Papa Francesco e la Giornata mondiale di preghiera e riflessione contro la Tratta

L’odierno “tweet” del Santo Padre

Non possiamo rimanere in silenzio davanti alla sofferenza di milioni di persone la cui dignità è ferita”; questo l’odierno tweet di Papa Francesco pubblicato sul suo account in occasione della Giornata mondiale di preghiera e riflessione contro la Tratta.

Già ieri il Santo Padre ha rivolto un appello per attirare l’attenzione sulla tragica sorte di milioni di persone, vittime di “abusi di ogni genere, sfruttamento e riduzione in schiavitù”. Papa Francesco ha invitato tutti ad unire le forze “per prevenire la tratta e garantire protezione e assistenza alle vittime”.

Secondo l’ultimo rapporto dell’International Labour Organisation, al mondo 40 milioni di persone vivono in schiavitù, di cui il 71 per cento donne e bambini. Circa 25 milioni sono vittime del lavoro forzato; 15 milioni hanno subito un matrimonio imposto; tra queste, un terzo sono ragazze minorenni e bambine; 152 milioni di bambini sono vittime del lavoro infantile, di cui 72,1 milioni in Africa, 62 milioni in Asia e 10,7 milioni nel continente americano, 5,5 milioni in Europa e Asia Centrale.

 

About Staff Reporter

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Etiam vitae libero quis nunc porta viverra. Suspendisse ultricies, metus vel condimentum viverra, augue nisi aliquam mi, cursus posuere velit lacus eu metus. Phasellus elementum eros viverra dignissim interdum. Praesent sed consectetur nulla. Suspendisse eget bibendum purus. Sed ut dui a tortor ullamcorper condimentum at nec nibh. Pellentesque suscipit vulputate faucibus.

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione