Dona Adesso

Pellegrini cinesi, 15 marzo 2017 / © PHOTO.VA - OSSERVATORE ROMANO

Papa Francesco desidera recarsi “presto” in Cina

Incontro con i sacerdoti della “Congregatio Discipulorum Domini”

“Verrò presto in Cina a restituire la vostra graditissima visita”. Lo ha dichiarato (o promesso) mercoledì 11 ottobre scorso il Santo Padre incontrando a margine dell’udienza generale un gruppo di trenta sacerdoti della “Congregatio Discipulorum Domini” (CDD o Congregazione dei discepoli del Signore) provenienti dall’Estremo Oriente, in particolare dalla Cina.

Le parole del Pontefice sono state riportate ieri, martedì 24 ottobre 2017, dal quotidiano “Avvenire”, che cita a sua volta un articolo di mons. Bruno Fabio Pighin, ordinario di diritto canonico alla Facoltà “San Pio X” di Venezia ed esperto sui rapporti tra la Cina e il Vaticano, pubblicato sul settimanale “Il Popolo” della diocesi di Concordia-Pordenone.

“La commozione era ben vivibile nel volto del Papa, soprattutto quando ha sentito i convenuti cantare l’Ave Maria nella lingua dei Mandarini”, racconta il prelato, che ha potuto partecipare all’udienza in Vaticano.

Il gruppo era costituito da trenta sacerdoti provenienti dalla Cina, da Taiwan, Singapore, Malesia e Indonesia, tutti impegnati nella pastorale presso i cattolici cinesi.

Il Pontefice, che durante l’incontro “ha lodato la fedeltà dei religiosi della CDD al suo ministero petrino”, ha chiesto ad un certo punto ai sacerdoti a quale Madonna sono “particolarmente devoti?”. Hanno risposto, così riferisce mons. Pighin, “alla madre di Dio venerata a Sheshan, vicino Shanghai, incoronata dal nostro fondatore Celso Costantini nel 1924”.

La CDD, fondata nel gennaio del 1927 a Xuanhua, nell’attuale provincia dell’Hebei, dal fu cardinale Celso Costantini (1876-1958), quando era ancora delegato apostolico in Cina (1922-1933), è il primo istituto religioso clericale cinese.

Mons. Pighin del resto è anche delegato episcopale per la causa di beatificazione del porporato originario di Zoppola, in provincia di Pordenone, aperta il 17 ottobre scorso. (pdm)

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione