Dona Adesso

Terra / Pixabay CC0 - PIRO4D, Public Domain

Papa Francesco benedice il pianeta attraverso la app “Godblessyoo”

L’applicazione sviluppata in Francia si definisce una app “positiva”, che permette di diffondere il bene

L’applicazione “Godblessyoo” è stata usata per la prima volta, a Roma, da papa Francesco a margine dell’Udienza generale di mercoledì 21 giugno scorso. Lo ha annunciato un comunicato dell’arcidiocesi di Rouen, nella Normandia.

Per questa prima “e-benedizione”, il Pontefice ha segnato una croce sulla foto del pianeta terra visto dallo spazio sullo schermo dello smartphone di Sébastien Poncelet, lo sviluppatore della app. L’applicazione mobile permette infatti di effettuare delle benedizioni elettroniche sulla web e sulle reti sociali.

Sébastien Poncelet, che è anche il fondatore della startup “GoInPeace”, era accompagnato dall’équipe di  “Godblessyoo”, di cui fa parte il parroco della parrocchia intitolata a san Giovanni Paolo II a Dieppe, don Geoffroy de la Tousche, che ha proposto al Papa di effettuare la sua prima e-benedizione.

Lo sviluppatore ha sottolineato l’importanza del momento. “Siamo tutti preoccupati per la sorte del nostro pianeta”, ha detto, spiegando che in un momento successivo sarà anche possibile effettuare delle buona azioni, ad esempio piantare degli alberi in tutto il mondo.

“Godblessyoo” è attualmente scaricabile negli USA, in Brasile, in Africa e in vari Paesi europei. I responsabili stanno per avviare una seconda campagna fondi per continuare lo sviluppo della app. (pdm)

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione