Dona Adesso

Incontro cresimandi Chiavari, 5 settembre 2017 - Foto © PHOTO.VA - OSSERVATORE ROMANO

Papa Francesco ai cresimati di Chiavari: “Sempre col sorriso”

Incontro con un gruppo di giovani della diocesi di Chiavari e con madri dell’arcidiocesi di Monaco e Frisinga

“Sempre col sorriso”. Questa l’esortazione rivolta da papa Francesco ad un gruppo di giovani, incoraggiandoli a guardare sempre avanti, “a questa gioia che è Gesù”.

Il Pontefice ha incontrato oggi, martedì 5 settembre 2017, in modo improvvisato davanti alla Casa Santa Marta in Vaticano un gruppo di 165 cresimati e cresimandi — ragazzi e ragazze — della diocesi di Chiavari, in Liguria, in pellegrinaggio a Roma. Lo ha reso noto la Santa Sede, che ha diffuso le foto dell’incontro.

I giovani erano accompagnati dal loro vescovo, mons. Alberto Tanasini, e da alcuni sacerdoti. “A me fa piacere parlare con i giovani, perché i giovani hanno tanta gioia, tanta voglia di vivere”, ha detto il Papa, così riferisce il sito “Vatican Insider”. “Quando un giovane è triste, cosa succede nel cuore?”, così ha chiesto il Pontefice.  

All’invito di una ragazza di venire a visitare Chiavari, Francesco ha risposto: “Prima però devo imparare il genovese!”. Tra i doni offerti al Papa non è mancato un vasetto di pesto alla genovese.

Il breve incontro davanti alla “Domus Sanctae Marthae” si è concluso con la recita dell’Ave Maria.

Pellegrini Monaco & Frisinga, 3 settembre 2017 / © EOM

Pellegrini Monaco & Frisinga, 3 settembre 2017 / © EOM

Domenica 3 settembre, il Papa ha incontrato sempre in Vaticano un gruppo di pellegrini provenienti dall’arcidiocesi di Monaco e Frisinga, in Germania.

Il gruppo, accompagnato dal vicario generale, mons. Peter Beer, era composto da madri che crescono da sole i loro figli e quest’ultimi. Come riferisce un comunicato stampa dell’arcidiocesi bavarese, il Pontefice si è brevemente intrattenuto con le mamme e con i bambini, che hanno cantato per lui. L’incontro si è concluso con la benedizione. (pdm)

About Marina Droujinina

Giornalismo (Mosca & Bruxelles). Teologia (Bruxelles, IET).

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione