Dona Adesso

Foto © CTV (Screenshot)

Papa ai pellegrini arabi: “Quando rispondiamo al male perdonando, siamo segni vivi di speranza”

Saluto di Francesco al termine dell’Udienza generale in particolare ai pellegrini provenienti dal Medio Oriente

“Rivolgo un cordiale benvenuto ai pellegrini di lingua araba, in particolare a quelli provenienti dal Medio Oriente!”. Consueto saluto ai pellegrini arabi da parte di Papa Francesco stamattina, 5 aprile 2017, al termine dell’Udienza generale in Piazza San Pietro.

“Cari fratelli e sorelle, ogni volta che ci mettiamo dalla parte degli ultimi e degli emarginati o che non rispondiamo al male col male, ma perdonando e benedicendo, noi risplendiamo come segni vivi e luminosi di speranza, diventando così strumento di consolazione e di pace, secondo il cuore di Dio”, ha detto loro il Santo Padre.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione