Dona Adesso

Padova: una giornata di preghiera per i cristiani perseguitati

Sulla scia degli appelli del Papa, l’arcivescovo Antonio Mattiazzo ha fissato l’appuntamento a domenica 19 aprile

Anche la diocesi di Padova ha convocato un momento di preghiera per i cristiani vittime di persecuzioni. Per iniziativa dell’arcivescovo, monsignor Antonio Mattiazzo, la giornata di preghiera è stata fissata per domenica 19 aprile 2015, con il suggerimento di far precedere questo giorno da veglie di preghiera organizzate a livello vicariale.

Per i vicariati della città di Padova la veglia di preghiera è programmata per venerdì 17 aprile alle ore 21 in Cattedrale, a Padova, presieduta dall’arcivescovo.

“In questi ultimi tempi – scrive monsignor Mattiazzo in una lettera indirizzata a tutte le comunità parrocchiali della diocesi – sta perpetrandosi un fatto gravissimo: una persecuzione contro i cristiani che diventa anche cruenta con stragi di una insensata e feroce brutalità. Si adempiono così le parole di Gesù: «Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi; se hanno osservato la mia parola, osserveranno anche la vostra» (Gv 15,20)”.

“Papa Francesco – prosegue il presule – ha ripetutamente elevato la sua voce per deprecare questi episodi gravissimi e denunciare anche un “silenzio complice”, pregando e chiedendo di pregare per le vittime. Non possiamo rimanere indifferenti!”.

Annunciando poi la giornata di preghiera di domenica 19 aprile, monsignor Mattiazzo sottolinea che “a questo scopo saranno date opportune indicazioni di testi per le letture e le preghiere dei fedeli”.

“Eleviamo al Signore con fervore e fiducia le nostre invocazioni personali e come comunità perché cessino questi atti criminali, e ci sia una fattiva mobilitazione per la difesa di tanti innocenti”, conclude poi l’arcivescovo di Padova.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione