Dona Adesso

Ozono respiro di vita

Medici, missionari, pazienti raccontano i tanti benefici che l’ozono terapia può apportare alla salute di persone, animali, vegetali

È invisibile, è energetico, è vitale per la nostra salute. Entra nei nostri polmoni tutti i giorni della nostra vita. Costituisce il 21 per cento dell’aria che respiriamo, è una della chiavi della nostra esistenza. E’ l’ossigeno (O2).

Fin qui tutto chiaro, ma quanti sanno che l’ossigeno può svolgere anche un importantissimo ruolo curativo?

La chiave per portare l’ossigeno ai tessuti attaccati dalle infezioni è l’ozono (O3). L’ozono è una forma arricchita dell’ossigeno, è blu, ha un odore particolare. Nello spazio ci protegge dalle radiazione ultraviolette. Sulla terra è il più efficace battericida esistente. La sua capacità di rilasciare ossigeno è stupefacente. Gli effetti sui tessuti umani, sulla flora e sulla fauna sono incredibili.

Nel libro “Ozono respiro di vita”, edito da “If Press”, Alessandro De Vecchi, Antonio Gaspari e Massimo Nardi hanno raccolto gli studi e le testimonianze di medici, missionari e pazienti che raccontano i tanti benefici che l’ozono può apportare alla salute delle persone, degli animali, dei vegetali.

La Società di Scienze, Biologia e Medicina degli Stati Uniti ha certificato che l’ozono terapia può curare fino a 114 malattie diverse, con risultati eccellenti e nessun effetto secondario.

Per cercare di capire a fondo le implicazioni dell’ozono terapia, gli autori hanno svolto una vera e propria inchiesta.

Hanno cercato e studiato la documentazione scientifica, hanno partecipando a convegni specializzati, hanno intervistato persone diverse, gente che ha raccontato precisamente delle malattie di cui erano affetti e dei benefici dell’ossigeno ozono terapia.

C’è il professore che scopre l’ossigeno ozono terapia, la pratica e fonda l’associazione scientifica di riferimento, il medico che la utilizza per sollevare le persone dal dolore e per aiutarle nel ringiovanimento, l’operaio che rischiava di perdere il lavoro a causa dell’ernia discale, la professoressa con l’artrite che rischiava di renderla incapace anche di scrivere, la giovane studentessa che per i dolori e segni di paralisi rischiava di finire in carrozzella.

Tra gli intervistati una persona affetta da sclerosi multipla già all’età di 25 anni, le tante affette da fibromialgia, un uomo che si è curato per problemi alla schiena e che infine ha superato anche la psoriasi.

Tra le testimonianze anche il veterinario allevatore di suini che ha utilizzato l’ozono per igienizzare gli ambienti, mantenere in salute gli animali, limitando l’utilizzo di antibiotici e delle sostanze chimiche.

C’è anche l’amministratore delegato di una ditta che produce macchine per la produzione di ozono, utilissime nella igienizzazione e potabilizzazione delle acque, nella sterilizzazione di camere operatorie e nelle case di cura, nella sanificazione di abitazioni, uffici, palestre ma anche di ambienti di lavorazione delle industrie agroalimentari e di zootecnica.

L’ultimo capitolo del libro è entusiasmante, racconta come tramite l’ozonoterapia è possibile curare l’ulcera di Buruli e tantissime altre malattie che affliggono le popolazioni dei paesi in via di sviluppo. A questo proposito ha detto fra Fiorenzo Priuli, medico missionario del Fatebenefratelli: “Le applicazioni dell’ozono ci danno una risposta quasi miracolosa”.

L’inchiesta si svolge in una forma narrata con testimonianze dirette che rendono il libro leggibile come un romanzo. Le storie si susseguono a metà tra la divulgazione scientifica e la confidenza di profonda umanità. Un libro tutto da leggere, o meglio da “respirare”.

***

Per avere una o più copie del libro potete chiedere direttamente all’editore Angelo Marocco:

Tel.  (+39) 06 64492897
eMail: info@if-press.com

Oppure chiederlo in libreria, acquistarlo online su IBS, Coletti, Libreria Universitaria, Amazon, etc.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione