Dona Adesso

Acqua / Pixabay CC0 - 3345408, Public Domain

ONU: Santa Sede presenterà documento sull’acqua

Riflessione di mons. Ivan Jurkovic

La Missione Permanente della Santa Sede presso le istituzioni delle Nazioni Unite a Ginevra, Svizzera, presenterà il 14 settembre prossimo un documento, in cui vengono analizzate “le principali implicazioni derivanti dal mercato relativo all’accesso all’acqua”. Ad annunciarlo è stato l’osservatore permanente a Ginevra, monsignor Ivan Jurkovic, ieri, lunedì 24 luglio 2017, in un’intervista rilasciata alla Radio Vaticana.

La pubblicazione — ha spiegato il diplomatico — si soffermerà “con particolare attenzione” sui problemi legati alla commercializzazione dell’acqua, nonché sulla questione “delle migrazioni dovute ai cambiamenti climatici e al mancato accesso all’acqua”. Il testo verrà consegnato anche al prefetto del Dicastero per lo Sviluppo Umano Integrale, il cardinale Peter Turkson.

“Ogni persona ha diritto all’accesso all’acqua potabile sicura, ed è diritto umano essenziale ed è questione cruciale nel mondo attuale”, ha dichiarato il presule sloveno, sottolineando che la questione dell’acqua “è determinante per la sopravvivenza delle persone e decide il futuro dell’umanità”.

“È necessario attribuire all’acqua la centralità che merita nell’ambito delle politiche pubbliche”, ha proseguito mons. Jurkovic, che ha auspicato delle “soluzioni effettive davvero capaci di superare gli egoismi che impediscono l’attuazione di questo diritto vitale per tutti gli esseri umani”.

“Il nostro diritto all’acqua è anche un dovere”, ha ricordato il diplomatico vaticano. Perciò — così ha aggiunto — “è prioritario anche educare le prossime generazioni circa la gravità di questa realtà”.

Le cifre sono infatti “veramente drammatiche”, ha dichiarato Jurkovic. “Quasi mille bambini muoiono ogni giorno a causa di malattie collegate all’acqua, quasi due miliardi, ovvero un miliardo e 800 milioni persone, consumano acqua inquinata; ogni anno due milioni di persone muoiono per patologie collegate all’acqua”, così ha ricordato il presule al microfono dell’emittente vaticana.

About Anne Kurian

Laurea in Teologia (2008) alla Facoltà di teologia presso l'Ecole cathedrale di Parigi. Ha lavorato 8 anni per il giornale settimanale francese France Catholique" e participato per 6 mese al giornale "Vocation" del servizio vocazionale delle chiesa di Parigi. Co-autore di un libro sulla preghiera al Sacro Cuore. Dall'ottobre 2011 è Collaboratrice della redazione francese di Zenit. "

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione