Dona Adesso
Israeli settlements in the West Bank

Israeli settlements in the West Bank - Wikipedia Commons

Onu: “Israele fermi l’espansione degli insediamenti nei Territori palestinesi”

Le violenze nella Striscia di Gaza, in mano ad Hamas, sono per le Nazioni Unite ulteriori fattori che “mettono in grave pericolo le speranze di pace”. Uccisa ieri intanto una ragazzina israeliana

La pace in Medio Oriente ha bisogno di passare attraverso gesti concreti. Ad esempio il blocco dell’espansione degli insediamenti di coloni israeliani nei Territori palestinesi. È di questo avviso Nickolay Mladenov, inviato speciale Onu, che in una nota al Consiglio di sicurezza, sulla base del rapporto del Quartetto per il Medio Oriente (Unione Europea, Russia, Stati Uniti e Nazioni Unite), ha definito gli edifici israeliani in costruzione in Cisgiordania uno dei “trend negativi” che vanno modificati in fretta per perseguire la pace.

Al tempo stesso l’inviato speciale Onu ha spiegato che le violenze, gli inviti alla rivolta e la mancanza di controllo da parte dell’Autorità palestinese sulla Striscia di Gaza, in mano ad Hamas, sono ulteriori fattori che “mettono in grave pericolo le speranze di pace”.

“L’obiettivo principale di questo dossier – ha precisato Mladenov – non è quello di assegnare colpe, ma si concentra sulle principali minacce per il raggiungimento della pace offrendo raccomandazioni sulla via da seguire”.

Il diplomatico ha aggiunto poi che “il Quartetto ha delineato un insieme di passi che se verranno attuati con determinazione e con il sostegno della comunità internazionale potrebbero indirizzare israeliani e palestinesi lungo un percorso verso la creazione di una pace globale con storiche implicazioni per l’intera regione”.

Per ora le speranze sembrano essere soffocate dalla cruda realtà. In Cisgiordania, proprio in un insediamento, una 13enne israeliana è stata uccisa a coltellate ieri pomeriggio. L’assassino è un 17enne palestinese, che ha inoltre ferito alla testa una guardia di sicurezza e un altro uomo mentre scappava. Intercettato e ucciso dalle forze israeliane poco dopo.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione