Dona Adesso
Syrian children in the Zaatari refugee camp

WIKIMEDIA COMMONS

Onu e Chiese cristiane insieme a favore dei rifugiati

Il Consiglio Mondiale delle Chiese appoggia la campagna delle Nazioni Unite “#WithRefugees”

Si chiama #WithRefugees la campagna lanciata dal dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr)  e sostenuta dal Consiglio Mondiale delle Chiese (Wcc). La petizione sarà presentata all’Onu in occasione dell’Assemblea generale dell’organizzazione, il 19 settembre.

“Mentre le guerre e conflitti continuano a costringere ogni giorno migliaia di famiglie a fuggire dalle loro case, tutti sono invitati ad alzare la voce per garantire che ogni bambino rifugiato possa ricevere un’istruzione; che ogni famiglia di rifugiati possa avere un posto sicuro per vivere e che ogni rifugiato possa lavorare o almeno imparare nuove competenze per poter dare un contributo positivo alla comunità che lo ospita o nel quale risiede”, si legge in una comunicato del Wcc.

L’appello da parte del Wcc ai leader mondiali è “a trovare soluzioni per la protezione dei rifugiati, improntate a uno spirito di responsabilità  e a valori condivisi e interessi comuni”. Il pastore Olav Fykse Tveit, segretario generale del Wcc, non manca a tal proposito di evidenziare come i rifugiati vengano considerati “facili capri espiatori di tutti i problemi socio-economici nazionali e internazionali e inoltre si assiste ad un abuso sempre più diffuso delle politiche migratorie nazional  per dare una veste legale a fanatismi e pregiudizi xenofobi”.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione