Dona Adesso

Udienza Generale (31/10/2018) - Foto © Vatican Media

“Ogni vero amore produce un autentico impegno e un rispetto per l’alleanza con chi amiamo”

Saluto del Santo Padre ai fedeli di lingua araba – Udienza Generale (31 ottobre 2018)

Saluto cordialmente i pellegrini di lingua araba, in particolare quelli provenienti dall’Egitto, dalla Siria e dal Medio Oriente. Il comandamento “Non commettere adulterio” ci invita alla fedeltà ai nostri patti e al nostro amore.

Ogni vero amore produce un autentico impegno e un rispetto per l’alleanza con chi amiamo. Quindi il tradimento dell’amare, indica la mancanza di maturità ed egoismo. Preghiamo il Signore affinché ci dia il dono della fedeltà, sia nel matrimonio, sia nella vita sacerdotale o monastica. Il Signore vi benedica e vi protegga dal maligno!

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione