Dona Adesso

San Pietro / Wikimedia Commons - Fczarnowski, CC BY-SA 4.0

Nuovi sotto-segretari per il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale

Sono tre le nomine di papa Francesco, tra cui anche una donna, Flaminia Giovanelli

Con un comunicato la Santa Sede ha annunciato ieri, sabato 8 luglio 2017, la nomina, da parte di Papa Francesco, di tre nuovi Sotto-Segretari del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale.

I nuovi sotto segretari sono:

– Rev.do Mons. Segundo Tejado Muñoz

Nato a Madrid, Spagna, nel 1960, è stato ordinato sacerdote nella diocesi di Roma nel 1992. Nel 2011, Benedetto XVI lo nomina Sotto-Segretario del Pontificio Consiglio Cor Unum.

Rev.do Padre Nicola Riccardi, O.F.M.

Nato a Telese Terme, provincia di Benevento, Italia, nel 1965, è relgioso presso l’Ordine dei Frati Minori. Autore di diversi saggi e studi è Docente presso la Facoltà di Teologia, Cattedra di Giustizia e Pace, della Pontificia Università Antonianum in Roma, dal 2007.

–  Dott.ssa Flaminia Giovanelli

Nata a Roma nel 1948, si è laureata in Scienze Politiche, presso l’Università degli Studi di Roma, nel 1969. Dal 1974 lavora presso il Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace ed è membro, dal 2006, del Joint Working Group (Gruppo di contatto tra Chiesa cattolica e il Consiglio Ecumenico delle Chiese).

Il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, come recita il motu proprio “Humanam progressionem”, è “particolarmente competente nelle questioni che riguardano le migrazioni, i bisognosi, gli ammalati, e gli esclusi, gli emarginati e le vittime dei conflitti armati e delle catastrofi naturali, i carcerati, i disoccupati e le vittime di qualunque forma di schiavitù e di tortura”. Il Dicastero è stato eretto il 17 agosto 2016 da papa Francesco. Il prefetto è il cardinale Peter Kodwo Appiah Turkson. (gc)

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione