Dona Adesso

Foto © Vatican Media

Non “avere paura di offrire ciò che riceviamo”

Saluto del Santo Padre ai pellegrini di lingua araba – Udienza generale

Saluto cordialmente i pellegrini di lingua araba, in particolare quelli provenienti dalla Terra Santa, dall’Egitto e dal Medio Oriente. Nessuno riceve il sacramento della confermazione soltanto per sé, ma per partecipare alla crescita spirituale degli altri. I Doni di Dio ci vengono concessi affinché li diamo agli altri, poiché essi aumentano con la condivisione e scompaiono con l’egoismo. Non dobbiamo, quindi, avere paura di offrire ciò che riceviamo continuamente dallo Spirito Santo, attraverso la testimonianza di una vita santa e la diffusione del profumo della Sua Parola vivente tra i fratelli. Il Signore vi benedica tutti e vi protegga dal maligno!

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione