Dona Adesso

#SinodoAmazonico - Cappella Papale per l’apertura dell’Assemblea Speciale del Sinodo dei Vescovi per la Regione Panamazzonica, sul tema: “Amazzonia: nuovi cammini per la Chiesa e per una ecologia integrale” (6-27 ottobre 2019) - Foto © Vatican Media

Nomina del Segretario Aggiunto del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale

Rev.do Augusto Zampini, finora Officiale del medesimo Dicastero

Il Santo Padre Francesco ha nominato, in data 8 aprile 2020, Segretario Aggiunto del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale il Rev.do Augusto Zampini, finora Officiale del medesimo Dicastero.

Rev.do Augusto Zampini

Il Rev.do Augusto Zampini è nato il 25 luglio 1969 a Buenos Aires (Argentina), ed è stato ordinato sacerdote il 22 ottobre del 2004 per la Diocesi di San Isidro (Argentina). Prima di entrare in seminario ha studiato giurisprudenza presso l’Università Cattolica di Buenos Aires e lavorato come avvocato presso alcune istituzioni bancarie argentine e internazionali. Dopo la formazione in teologia morale presso il Colegio Maximo (Universidad del Salvador), ha conseguito un master in international development (University of Bath), il dottorato in teologia (Roehampton University, Londra), e ha ottenuto un dottorato di ricerca presso il Margaret Beaufort Institute (University of Cambridge). La sua area di competenza è la teologia morale con particolare attenzione all’economia e all’etica ambientale. In tale veste ha insegnato in diverse Università in Argentina e nel Regno Unito. Dal 2017 è il Coordinatore di “Sviluppo e Fede”, un’area che si occupa di economia e finanza, movimenti sociali e del lavoro, popolazioni indigene, pace e nuove tecnologie, presso il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale. Nel 2018 Papa Francesco lo ha nominato tra gli esperti dell’Assemblea Sinodale Straordinaria sulla Regione Panamazzonica. È membro di diverse associazioni teologiche in Europa e in America Latina.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione