Dona Adesso

Delegazione Ahiara, 8 giugno 2017 / © PHOTO.VA - OSSERVATORE ROMANO

Nigeria: Papa riceve delegazione della diocesi di Ahiara

Al centro dell’incontro la “non accettabilità della situazione” nella diocesi

Papa Francesco ha ricevuto oggi, giovedì 8 giugno 2017, in udienza privata una delegazione della diocesi di Ahiara, nel sud della Nigeria. A riferirlo è un comunicato della Sala Stampa vaticana.

La delegazione era accompagnata dal cardinale John O. Onaiyekan, arcivescovo di Abuja e amministratore apostolico di Ahiara, inoltre da mons. Anthony Obinna, arcivescovo di Owerri, da mons. Ignatius Kaigama, arcivescovo di Jos e presidente della Conferenza Episcopale della Nigeria, e da mons. Peter Ebere Okpalek, vescovo di Ahiara. La diocesi era rappresentata anche da tre sacerdoti, da una religiosa e da un capo tradizionale.

Durante l’udienza, continua la nota vaticana, il Pontefice ha parlato “dopo attenta valutazione” della “non accettabilità della situazione” nella diocesi, riservandosi di prendere “gli opportuni provvedimenti”.

Già nei giorni scorsi i membri della delegazione avevano incontrato il cardinale Segretario di Stato, Pietro Parolin, inoltre i responsabili della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli, in particolare il cardinale prefetto Fernando Filoni, per discutere della “penosa” situazione che si è creata nella Chiesa in Ahiara.

Oggi, prosegue la nota, la delegazione ha partecipato alla Messa mattutina celebrata da papa Francesco. Nei giorni precedenti ha compiuto il pellegrinaggio “ad limina Apostolorum”.

L’incontro è da collocare sullo sfondo del conflitto sorto dopo la nomina nel dicembre del 2012 di mons. Okpaleke alla guida della diocesi, respinta da una parte dei fedeli per motivi etnici. In attesa di una soluzione il cardinale Onaiyekan è stato nominato nel 2013 amministratore apostolico della diocesi. (pdm)

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione