Dona Adesso

Nigeria: kamikaze si fa esplodere davanti a chiesa evangelica

Ennesimo attacco contro cristiani nel Paese. Attentato avvenuto stamane a Gombe, capitale dell’omonimo Stato, durante le celebrazioni per il nuovo anno

Inizia con una tragedia il 2015 in Nigeria. Un attentatore suicida si è fatto esplodere questa mattina, durante le celebrazioni per il nuovo anno, davanti ad una chiesa evangelica a Gombe, nel nord-est del Paese. 

Ancora non si è ottenuto un numero preciso delle vittime causate dall’attacco dell’uomo, arrivato sul posto con una motocicletta, come affermano fonti locali.

Non si hanno conferme ma sembra che l’azione terroristica sia riconducibile al gruppo estremista Boko Haram che, tuttavia, finora avevano risparmiato Gombe, capitale dello Stato omonimo, concentrandosi per lo più nei tre Stati di Yobe, Borno e Adamawa, dove ha assunto il controllo di 20 città.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione