Dona Adesso

Basilica Vaticana / Wikipedia Commons - AngMoKio, CC BY-SA 3.0

Mons. Morandi nominato segretario della Congregazione per la Dottrina della Fede

Il finora sotto-segretario succede a mons. Luis Francisco Ladaria Ferrer, diventato prefetto del dicastero

Papa Francesco ha nominato oggi, martedì 18 luglio 2017, segretario della Congregazione per la Dottrina della Fede il finora sotto-segretario del medesimo dicastero, mons. Giacomo Morandi, assegnandogli la sede titolare di Cerveteri ed elevandolo alla dignità di arcivescovo.

Il nuovo “numero due” della congregazione chiave è nato a Modena il 24 agosto 1965 e succede a mons. Luis Francisco Ladaria Ferrer, diventato il 1° luglio scorso prefetto del dicastero.

Mons. Morandi, ordinato sacerdote per l’arcidiocesi di Modena-Nonantola nell’aprile 1990, è biblista: ha conseguito la Licenza in Scienze Bibliche presso il Pontificio Istituto Biblico di Roma nel 1992.

Ha ottenuto inoltre la licenza e il dottorato in Teologia dell’Evangelizzazione (Missiologia) presso la Pontificia Università Gregoriana nel 2008.

Dopo aver ricoperto alcuni incarichi pastorali, è diventato vicario episcopale per la catechesi, evangelizzazione, cultura e successivamente arciprete del Capitolo della cattedrale e vicario generale dell’arcidiocesi di Modena-Nonantola.

Il nuovo segretario della Congregazione per la Dottrina della Fede è docente di Sacra Scrittura presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Modena e inoltre di Esegesi Patristica presso l'”Atelier di Teologia Card. T. Spidlìk” del Centro Aletti di Roma, che è collegato con il Pontificio Istituto Orientale.

Nell’ottobre 2015 è stato nominato sotto-segretario della Congregazione per la Dottrina della Fede. (pdm)

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione