Dona Adesso

Mons. Mario Delpini / Fonte: Curia Arcivescovile

Mons. Mario Delpini è il nuovo arcivescovo di Milano

Papa Francesco ha accettato oggi la rinuncia da parte del card. Angelo Scola

La notizia circolava già da alcuni giorni, ma adesso c’è l’annuncio ufficiale da parte della Santa Sede. Papa Francesco ha accettato infatti oggi, venerdì 7 luglio 2017, la rinuncia al governo pastorale presentata dal cardinale arcivescovo di Milano, Angelo Scola, e ha nominato suo successore il finora vescovo ausiliare e vicario generale dell’arcidiocesi milanese, mons. Mario Enrico Delpini, 65 anni. 

Il nuovo pastore della diocesi ambrosiana è nato il 29 luglio 1951 a Gallarate, in provincia di Varese, ed è stato ordinato sacerdote nel giugno del 1975 nel Duomo di Milano dal cardinale Giovanni Colombo, incardinandosi nell’arcidiocesi di Milano.

Mons. Delpini ha conseguito una laurea in Lettere presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano e una licenza in Teologia Patristica presso l’Istituto Patristico “Augustinianum” a Roma.

E’ stato professore di Lettere antiche a Seveso, in provincia di Monza e Brianza, e nel Seminario fino al 1985. Lo stesso incarico ha ricoperto dal 1985 al 1987 nel Seminario ginnasiale a Venegono Inferiore, in provincia di Varese.

Dopo una permanenza di due anni presso il Seminario Lombardo a Roma, viene nominato nel 1989 dal cardinale Carlo Maria Martini rettore del Seminario Liceo a Venegono ed insegnante della Comunità propedeutica e del Biennio Teologico, un incarico che ha ricoperto fino al 1993. Dal 1993 al 2000 è stato invece rettore del Quadriennio Teologico.

Dal 2000 al 2006 il futuro arcivescovo di Milano ha svolto l’ufficio di consulente del Consiglio Episcopale Milanese, di delegato arcivescovile per le vocazioni e i ministeri ordinati, e inoltre di rettore maggiore del Seminario arcivescovile di Milano.

Nel 2006 mons. Delpini viene nominato vicario episcopale per la Zona Pastorale VI – Melegnano dell’arcidiocesi ambrosiana.

Papa Benedetto XVI lo nomina nel luglio 2007 vescovo ausiliare di Milano. La consacrazione episcopale riceve nel settembre dello stesso anno dal cardinale Dionigi Tettamanzi.

Nel 2012 mons. Delpini diventa poi vicario generale dell’arcidiocesi di Milano, inoltre segretario della Conferenza Episcopale Lombarda nonché segretario della Commissione Episcopale per il clero e la vita consacrata.

L’arcidiocesi milanese è una delle più grandi del mondo. E’ costituita da ben 1108 parrocchie, raggruppate in 73 decanati, a loro volta raggruppati in 7 zone pastorali. Nel 2013 contava 5.451.090 abitanti, di cui 4.970.975 battezzati.

Tra gli arcivescovi milanesi spiccano figure come san Carlo Borromeo (1538-1584), Achille Ratti/Papa Pio XI (1857-1939), il beato Alfredo Ildefonso Schuster OSB (1880-1954), il beato Giovanni Battista Montini/Papa Paolo VI (1897-1978) e Carlo Maria Martini SJ (1927-2012). (pdm)

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione