Dona Adesso

Gerusalemme / Pixabay CC0 - Pompi, Public Domain

Mons. Leopoldo Girelli diventa nunzio apostolico in Israele

Sarà anche delegato apostolico in Gerusalemme e Palestina

Papa Francesco ha nominato oggi, mercoledì 13 settembre, mons. Leopoldo Girelli, 64 anni, nunzio apostolico in Israele e delegato apostolico a Gerusalemme e in Palestina.

L’arcivescovo, nato nel 1953 a Predore, in provincia di Bergamo, era finora nunzio apostolico a Singapore e delegato apostolico in Malesia e in Brunei, inoltre nunzio apostolico presso l’Associazione delle Nazioni del Sud-est Asiatico (ASEAN), nonché rappresentante pontificio non-residente per il Vietnam.

Il diplomatico è stato il primo rappresentante pontificio (non-residente) in Vietnam dal 1975. La sua nomina, frutto del Gruppo di lavoro congiunto tra Roma e Hanoi, era il “primo passo” verso una normalizzazione delle relazioni fra la Santa Sede e il Vietnam. Il presule ha visitato varie volte il Paese asiatico.

Mons. Girelli è stato dal 2006 al 2011 nunzio apostolico in Indonesia e Timor Est. (pdm)

About Anne Kurian

Laurea in Teologia (2008) alla Facoltà di teologia presso l'Ecole cathedrale di Parigi. Ha lavorato 8 anni per il giornale settimanale francese France Catholique" e participato per 6 mese al giornale "Vocation" del servizio vocazionale delle chiesa di Parigi. Co-autore di un libro sulla preghiera al Sacro Cuore. Dall'ottobre 2011 è Collaboratrice della redazione francese di Zenit. "

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione