Dona Adesso
University Policlinic "Agostino Gemelli" in Rome

Policlinico Gemelli / Wikimedia Commons - Sergio D’Afflitto, CC BY-SA 3.0

Mons. Krajewski celebra a nome di papa Francesco i funerali di un senzatetto

La liturgia si è svolta nella cappella dell’Ospedale Gemelli

L’arcivescovo Konrad Krajewski, elemosiniere pontificio, ha celebrato questa mattina a nome di papa Francesco nella cappella del policlinico universitario “Agostino Gemelli” a Roma i funerali di un senzatetto quarantottenne, Valentin. Lo ha reso noto oggi, lunedì 9 ottobre 2017, il programma italiano della Radio Vaticana.

Papa Francesco è “un vescovo che accompagna gli ultimi”, così ha dichiarato il presule polacco all’emittente vaticana. “E’ il nostro essere pastore fino in fondo”, ha aggiunto mons. Krajewski.

“Non è morto nell’indifferenza o senza nome ma con la dignità di figlio, di fratello e di amico con tanti amici che oggi sono qui a salutarlo”, hanno spiegato a loro volta i volontari della Comunità di Sant’Egidio, i quali seguono i senzatetto che vivono nella “Villetta della Misericordia” all’interno del campus dell’università, inaugurata nel giugno dell’anno scorso. (pdm)

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione