Dona Adesso

Screenshot Sito Internet CEM

Messico: Bomba esplosa davanti alla sede della Conferenza Episcopale

Il portavoce della CEM ringrazia per l’appoggio e la solidarietà

Un ordigno è esploso ieri mattina, martedì 25 luglio 2017, attorno all’una e cinquanta (ora locale), davanti alla sede della Conferenza Episcopale del Messico (CEM), per fortuna senza causare danni alle persone.

In un comunicato stampa pubblicato sulla pagina Internet dell’organismo, il portavoce e segretario generale della CEM, monsignor Alfonso Gerardo Miranda Guardiola, vescovo ausiliare di Monterrey, ringrazia “per l’appoggio e la solidarietà mostrata da parte dei nostri fratelli vescovi, da fedeli, sacerdoti, istituzioni, nonché da molte persone di buona volontà”.

Nel breve testo, il presule esprime anche il suo ringraziamento nei confronti delle “autorità, sia federali che locali, che hanno mostrato il loro sostegno e la loro collaborazione per fare luce su quanto è successo”.

“Come organo collegiale dei vescovi del Messico, vogliamo fare un appello alla serenità, alla prudenza e al rispetto della vita umana e delle sue istituzioni”, prosegue la nota, che sottolinea la necessità di “ricostruire il tessuto sociale, per propiziare un ambiente di sicurezza per tutti i cittadini”.

Mentre reitera “l’invito ad una conversione sociale per guardarci come fratelli”, il comunicato conclude — citando le note parole di san Paolo nella Lettera ai Romani (12,21) — con l’appello per “vincere il male con il bene”.

In un messaggio pubblicato ieri pomeriggio sul suo account Twitter, il vescovo della diocesi di Cuernavaca, mons. Ramón Castro Castro, ha scritto che l’accaduto “rispecchia” l’attuale situazione del Messico.

Nel Paese, noto per la sua profonda religiosità popolare ma anche per il suo passato anticlericale, sono stati uccisi solo quest’anno già tre sacerdoti. L’ultimo il 5 luglio scorso. Sono 18 invece i sacerdoti assassinati nel corso degli ultimi sei anni in Messico.

About Paul De Maeyer

Schoten, Belgio  (1958). Laurea in Storia antica / Baccalaureato in Filosofia / Baccalaureato in Storia e Letteratura di Bisanzio e delle Chiese Orientali.

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione