Dona Adesso
Saint Joseph with Holy Family. Roman church Saint Gioacchino at Pratii

ZENIT

Messe votive per la Sacra Famiglia

Probabilmente è sufficiente la Messa per Varie Necessità

Nella sua rubrica di liturgia, padre Edward McNamara LC, professore di Liturgia e Decano di Teologia presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma, risponde alla domanda da parte di un lettore dalla Russia.

Nella lista delle Messe votive emanata dalla conferenza episcopale statunitense non è inclusa una Messa votiva per la “Sacra Famiglia”. La mia domanda è: si può celebrare la Messa per la festività della Sacra Famiglia in altri momenti al posto della Messa votiva, seguendo le norme per le Messe votive? Temo di no. Ma tenendo presente l’importanza della famiglia nella Chiesa attuale, aggiungerei un’altra domanda: cosa bisogna fare per proporre una Messa votiva per la Sacra Famiglia, e a chi andrebbe rivolta la proposta? — A.B., Kemerovo, Russia

Credo che una soluzione possa essere quella di utilizzare la Messa per Varie Necessità n° 12, “Per la Famiglia”. Le preghiere di questa Messa fanno esplicito riferimento alla Sacra Famiglia. A dimostrazione:

Antifona d’ingresso: “(Efesi, 6:2-3) Onora tuo padre e tua madre, perché tu sia felice e abbia lunga vita sulla terra.”

Colletta: “O Dio, origine e fondamento della comunità domestica, fa’ che nelle nostre famiglie imitiamo le stesse virtù e lo stesso amore della santa famiglia di Nazareth, perché, riuniti insieme nella tua casa, possiamo godere la gioia senza fine. Per il nostro Signore Gesù Cristo, che è Dio, e vive e regna con te, nell’unità dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli.”

Preghiera sulle offerte: “Accetta con bontà, Signore, questo sacrificio di conciliazione, che ti offriamo per le nostre famiglie, perché le custodisca nella tua amicizia e nella tua pace. Per Cristo nostro Signore.”

Antifona alla Comunione: “(Isaia, 49:15) Anche se una madre dimenticasse il suo bambino, io non mi dimenticherò di te, dice il Signore.”

Preghiera dopo la Comunione: “Padre misericordioso, che ci hai nutriti alla tua mensa, donaci di seguire gli esempi della Sacra Famiglia, perché, dopo le prove di questa vita, siamo associati alla sua gloria in cielo. Per Cristo nostro Signore.”

Direi che la presenza di questa nuova Messa per varie necessità rimedia al bisogno di ricorrere alle preghiere della festività della Sacra Famiglia. Questa è probabilmente anche la ragione per cui non viene esplicitamente inclusa come possibilità.

La forma straordinaria permetteva la possibilità di utilizzare la Messa della Sacra Famiglia come votiva, ma non includeva una Messa come quella qui esposta.

[Traduzione dall’inglese a cura di Maria Irene De Maeyer]

***

I lettori possono inviare domande all’indirizzo liturgia.zenit@zenit.org. Si chiede gentilmente di menzionare la parola “Liturgia” nel campo dell’oggetto. Il testo dovrebbe includere le iniziali, il nome della città e stato, provincia o nazione. Padre McNamara potrà rispondere solo ad una piccola selezione delle numerosissime domande che ci pervengono.

About Edward McNamara

Padre Edward McNamara, L.C., è professore di Teologia e direttore spirituale

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione