Dona Adesso
Pope Francis in audience receives the Italian President

PHOTO.VA

Mattarella al Papa: “Grazie al suo magistero, la Chiesa ha tagliato traguardi storici”

Diffuso oggi il messaggio di auguri del presidente della Repubblica italiana al Pontefice in occasione del terzo anniversario di pontificato

Sono auguri carichi di affetto e ammirazione quelli che il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, invia a Papa Francesco  in occasione del terzo anniversario del suo pontificato. In un messaggio diffuso oggi dal Quirinale, il capo di Stato si fa portavoce del popolo italiano e scrive: “In quest’ultimo anno, grazie al suo magistero, la Chiesa ha tagliato traguardi storici che, sono certo, alimenteranno nuove speranze di pace e sviluppo, equo e solidale, per centinaia di milioni di persone”.

Mattarella ricorda in particolare alcuni punti-chiave come la “memorabile” visita a Cuba e negli Stati Uniti e lo “storico” incontro con il Patriarca Kirill, come pure l’enciclica Laudato Si’ che – dice – “hanno rappresentato momenti di straordinaria rilevanza per l’umanità intera che, oggi più che mai, vede in lei, Santità, un sicuro riferimento nella promozione e nella tutela dei valori e della dignità umana”.

“L’Italia e gli italiani – aggiunge il presidente – guardano al suo magistero con sentimenti di sincera e devota ammirazione per la feconda ed intensa attività pastorale e la lungimirante opera di guida della chiesa universale, che trova una concreta attuazione nel Giubileo della misericordia”.

“Con questi sentimenti, Santità – si conclude il messaggio – le rivolgo nuovamente i miei migliori auguri per l’avvio del suo quarto anno di pontificato”.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione