Dona Adesso

Matrimonio e famiglia, questione antropologica e nuova evangelizzazione

Il 12 e 13 marzo, alla Pontificia Università della Santa Croce, un convegno in vista del Sinodo dei vescovi di ottobre

In vista del Sinodo ordinario sulla famiglia del prossimo ottobre, la Pontificia Università della Santa Croce organizza, dal 12 al 13 marzo, il Convegno Matrimonio e famiglia. La “questione antropologica” e l’evangelizzazione della famiglia.

L’iniziativa, promossa dalla Facoltà di Diritto Canonico con la collaborazione delle altre Facoltà, vuole essere un contributo propositivo di ambito accademico alla riflessione che la Chiesa sta portando avanti nel processo di riscoperta del “Vangelo della famiglia”.

Insieme alle relazioni sui temi antropologici, teologici e giuridici, sarà dato spazio a sessioni pratiche in cui esperti impegnati in iniziative concrete presenteranno progetti che hanno prodotto abbondanti frutti nelle aree della preparazione al matrimonio e quella dell’accompagnamento delle coppie, sia nel loro percorso di crescita che nelle situazioni di crisi.

È il caso, ad esempio, degli interventi dell’avv. Bruno Roma, su La mediazione come via per la riconciliazione, o dei coniugi Claudio e Laura Gentili, del Centro di Formazione Betania, su La formazione delle giovani coppie e l’aiuto alle coppie in difficoltà. I coniugi Patrizio e Daniela Romano, del Progetto FarFamiglia, interverranno invece sul progetto educativo dei genitori: le nuove pedagogie, un aiuto importante e decisivo.

Tra le sessioni accademiche, il Cardinale Arcivescovo di Bologna, Carlo Caffarra, interverrà sul tema Fede e Cultura di fronte al matrimonio. Tra gli altri temi, l’identità e la relazione fra uomo e donna, la natura delle relazioni familiari, i fondamenti antropologici dell’indissolubilità del matrimonio,  i corsi di preparazione al matrimonio e la presenza della famiglia nei media.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione