Dona Adesso

LoppianoLab 2014. Una mappa per il paese

Intervengono il regista Pupi Avati, il card. Bassetti, il filosofo Galimberti, il teologo Coda, l’onorevole Ascani e numerosi altri personaggi del mondo di economia, politica e cultura

Relazioni, lavoro e cultura sono le coordinate della mappa che la V edizione di LoppianoLab si appresta a tracciare e che offre all’Italia quale contributo alla ripresa. “Le sfide autunnali che il Paese si trova ad affrontare tra tagli alle spese, occupazione e sviluppo richiedono un’iniezione di corresponsabilità di tutte le parti sociali – sostengono gli organizzatori -. Il laboratorio punta a mettere in rete tutte le forze in campo: società civile, economia, politica e mondo della cultura”. È l’idea-guida di LoppianoLab dal titolo “Una mappa per l’Italia. Tra relazioni, lavoro, cultura”promosso dal Polo Lionello Bonfanti, dal Gruppo editoriale Città Nuova, dall’Istituto universitario Sophia e dal Centro internazionale dei Focolari a Loppiano (FI)

Tre le macro aree di un fitto calendario di appuntamenti:

– Partecipazione e cittadinanza attiva

La relazione eletto-elettore nella vita politica e l’impegno contro il gioco d’azzardo che impoverisce milioni di cittadini sono i temi attualissimi al centro dei due laboratori Governanti e governati e Cittadinanza e Slotmob. Partecipano l’On. Anna Ascani e l’On. Lorenzo Basso (coordinatore Intergruppo Parlamentare sui temi del gioco d’azzardo), Simone Feder (Movimento No Slot), Armando Zappolini (coordinatore di “Mettiamoci in gioco”) e Gabriele Mandolesi (Movimento Economia e felicità).

– Lavoro ed economia

Una VirtualExpo e la Convention della aziende dell’Edc daranno visibilità e spazi di incontro alle oltre 50 aziende partecipanti per rilanciare lavoro e occupazione. Tra i presenti, gli economisti Vittorio Pelligra e Carole Uhlaner, gli imprenditori Cabassi, Vincenzo Linarello, Presidente Consorzio Goel Calabria.Da 1° al 3 ottobre si svolgerà la Terza edizione della Workshop School per giovani “Realizzati nel lavoro – formarsi ad un’economia con l’anima”.

– Cultura ed Educazione, luoghi “strategici” percostruire l’Italia di domani 

LoppianoLab investe in formazione: dalla serata artistico-culturale su “Agostino: un’eredità, una risorsa” – conUmberto Galimberti e Piero Coda coordinati da Marco Tarquinio – al laboratorio sul tema del gender, al workshop sulla trasmissione dei valori alle nuove generazioni, cui partecipano Susy Zanardo, Raimondo Scotto, Ezio Aceti, Domenico Bellantoni, Michele De Beni. 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione