Dona Adesso
Archbishop Paul Richard Gallagher

WIKIMEDIA COMMONS

Londra: al via la visita ufficiale di mons. Gallagher

Il segretario per i Rapporti con gli Stati avrà colloqui con le massime autorità del paese e del Commonwealth. Impegno comune su sviluppo e lotta alla tratta umana

Ha preso il via oggi, a Londra, la visita ufficiale di mons. Paul Richard Gallagher, durante la quale il segretario per i Rapporti con gli Stati avrà colloqui con le massime autorità istituzionali del Paese e del Commonwealth. In programma anche un incontro ecumenico con l’arcivescovo anglicano Justin Welby e con i rappresentanti cattolici locali.

Il presule visiterà anche la Chiesa cattolica nazionale che – come spiega egli stesso alla Radio Vaticana – attraverso la Caritas e altre organizzazioni, mantiene “una splendida rete di persone che aiutano nel campo nello sviluppo”.  Negli appuntamenti di Gallagher anche quello con il gruppo Santa Marta, “un’iniziativa – spiega – molto cara al Santo Padre, che lui personalmente ha caldamente incoraggiato, perché la schiavitù moderna e il traffico delle persone che si fa oggi è veramente un grande problema, ed è un problema che origina dai tanti conflitti, dalle molte condizioni di degrado sociale, insieme alle tante sfide che nascono dal crimine organizzato”.

Ai microfoni dell’emittente, il ‘ministro degli esteri’ vaticano esprime l’auspicio che, attraverso i contatti con il governo britannico e con i deputati, “forse riuscirò a rendere un po’ più concreto quello che magari hanno compreso in teoria, ma che fanno fatica a mettere in pratica”.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione