Dona Adesso

Saad Hariri (foto 2010) / Wikimedia Commons - Υπουργείο Εξωτερικών, CC BY-SA 2.0 (cropped)

Libano: il Papa riceverà domani il primo ministro Saad Hariri

Il politico è il figlio di Rafic Hariri, ucciso in un attentato nel 2005

Papa Francesco riceverà nella mattinata di domani, venerdì 13 ottobre 2017, il primo ministro del Libano, Saad Hariri, attualmente al suo secondo mandato.

Non è la prima visita di Hariri in Vaticano. Durante il suo primo mandato (dal giugno 2009 al gennaio 2011), il politico è stato ricevuto infatti una prima volta da papa Benedetto XVI il 20 febbraio 2010. Da ex premier, Hariri ha incontrato Benedetto XVI una seconda volta al termine dell’udienza generale del 14 novembre 2012.

Il figlio di Rafic Hariri — l’imprenditore e politico libanese ucciso in un attentato a Beirut il 14 febbraio 2005 — è capo della coalizione politica “Movimento il Futuro”.

Papa Francesco ha ricevuto il 16 marzo scorso in Vaticano anche il presidente della Repubblica libanese, Michel Aoun. L’elezione del generale il 31 ottobre scorso aveva messo fine a un vuoto di potere nel “Paese dei Cedri” durato ben due anni e mezzo.

Sin dall’indipendenza nel 1943 le massime cariche dello Stato libanese sono divise tra le tre principali confessioni religiose: la presidenza va ai cattolici maroniti, la guida del governo spetta ai musulmani sunniti, mentre la presidenza del Parlamento va ad un rappresentante musulmano sciita. (pdm)

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione