Dona Adesso

LEV "La nostra fatica è preziosa per Gesù" - Foto © LEV / Servizio Fotografico - Vatican Media

LEV: pubblicato il volume “La nostra fatica è preziosa per Gesù. Omelie nelle Messe crismali”

Con tutte le omelie pronunciate da Papa Francesco nelle celebrazioni del giovedì santo compresa quella di quest’anno

Il Santo Padre regala il libro ai sacerdoti presenti oggi nella Basilica di San Pietro come segno di incoraggiamento a proseguire nel proprio ministero

In distribuzione a partire da oggi ‘La nostra fatica è preziosa per Gesù. Omelie nelle Messe crismali’, il volume edito dalla Libreria Editrice Vaticana (LEV) che raccoglie i testi delle omelie pronunciate da Papa Francesco fino ad oggi durante le celebrazioni del giovedì santo. Fra queste anche ‘Unti per ungere’, l’omelia del rito che il Papa ha presieduto stamattina alle 9:30 nella Basilica di San Pietro insieme con i patriarchi, i cardinali, gli arcivescovi, i vescovi e i presbiteri presenti a Roma.

L’opera, che costituisce un’utile strumento di riflessione sul significato simbolico dell’unzione e dell’unzione sacerdotale, è stata donata dal Santo Padre ai partecipanti alla Santa Messa odierna come segno di incoraggiamento a proseguire nel proprio ministero. “Non siamo distributori di olio in bottiglia”, afferma Francesco che aggiunge: “Ungiamo distribuendo noi stessi, distribuendo la nostra vocazione e il nostro cuore”.

Il libro riporta integralmente le seguenti omelie:
– ‘Pastori con l’odore delle pecore’, Santa Messa crismale del 28 marzo 2013
– ‘Unti con l’olio della gioia’, Santa Messa crismale del 17 aprile 2014
– ‘La nostra stanchezza va dritta al Cuore del Padre’, Santa Messa crismale del 2 aprile 2015
– ‘Testimoni e Ministri di Misericordia’, Santa Messa crismale del 24 marzo 2016
– ‘Lieto Annuncio’, Santa Messa crismale del 13 aprile 2017
– ‘Vicino al Popolo di Dio’, Santa Messa crismale del 29 marzo 2018
– ‘Unti per ungere’, Santa Messa crismale del 18 aprile 2019.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione