Dona Adesso

Francesco ieri e oggi. Vita e attualità del Santo di Assisi (LEV) - Foto © Servizio Fotografico - Vatican Media / LEV

LEV: “Francesco ieri e oggi. Vita e attualità del Santo di Assisi”

A firma di mons. Felice Accrocca, Arcivescovo di Benevento

È disponibile nelle migliori librerie il nuovo volume Francesco ieri e oggi. Vita e attualità del Santo di Assisi. L’Opera, edita dalla Libreria Editrice Vaticana – Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede, è a firma di mons. Felice Accrocca, Arcivescovo di Benevento, professore presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma e noto studioso delle figure di Francesco e Chiara di Assisi.

L’attualità della figura di San Francesco è alla base del volume ed è strettamente connessa alla perenne novità del Vangelo. Francesco «risulta attuale proprio per il suo radicale evangelismo: nella sua esperienza – scrisse Yves Marie-Jospeh Congar (1904-1995) – si riflette l’assoluto del Vangelo della cristianità» (pag. 10).

Felice Accrocca, studia da oltre trent’anni la personalità storica e spirituale di Francesco d’Assisi e la storia della sua famiglia religiosa. La sua ricerca va al di là dell’aneddotico e del devozionale e si concentra sull’uomo che vi è dietro il Santo perché, l’eccezionalità di Francesco, il suo essere identificato come l’alter Christus, ha spesso «offuscato la sua umanità, facendo dimenticare che si trattava di una persona in carne ed ossa» (pag. 12). Tale impostazione emerge chiaramente dalle pagine che compongono il libro, le quali raccolgono gli articoli pubblicati da Accrocca su L’Osservatore Romano.

L’Autore trae inoltre spunto dall’attualità dei gesti e delle parole di papa Francesco che «assumendo il nome del Santo di Assisi, ha voluto compiere un’irrevocabile scelta di campo» (pag. 12). Gli articoli presenti all’interno del volume non hanno subito alcuna revisione sostanziale rispetto alla loro pubblicazione originaria e hanno come riferimento la cronologia della vita di Francesco d’Assisi accompagnata dall’analisi della visione francescana di papa Francesco.

In particolare, in occasione delle Celebrazioni dell’VIII Centenario dell’incontro tra San Francesco d’Assisi ed il Sultano Al-Malik Al-Kamil, che hanno luogo in Egitto da oggi 1° marzo al 3 marzo 2019, vale la pena evidenziare l’importanza della cultura “dell’incontro”, cara al Santo di Assisi ma anche a papa Francesco. L’incontro tra il Sultano e Francesco – uno dei più straordinari gesti di pace nella storia del dialogo tra Islam e Cristianesimo – è commentato da Accrocca in un articolo presente all’interno del volume a partire da pag. 77. L’autore evidenzia come i due personaggi, sotto alcuni aspetti tanto diversi tra loro ma allo stesso tempo sorprendentemente vicini, «seppero ascoltarsi, facendo sì che per un breve frammento di tempo le spade venissero riposte nel fodero» (pag. 81). Anche se nessuno dei due abdicò alla propria fede, quella diversità non impedì l’incontro «né fu negata la possibilità di un confronto» (pag. 81). L’incontro con il Sultano Malik Al-Kamil è un episodio storico di forte attualità che sorprende ancora oggi «rivelando straordinaria umanità, capacità di ascolto, comprensione e misericordia da parte di entrambi i protagonisti» (pag. 82).

Il volume fa parte della Collana Vita nello Spirito. Essa vuole essere una maieutica di questa bellezza ecclesiale attraverso le storie e gli scritti di coloro che nella loro vita – a volte semplice, a volte straordinaria – hanno accolto lo splendore dello Spirito Santo, l’Amore del Padre e del Figlio riversato sull’umanità. Egli, infatti, come un sapiente artista, fa emergere nei volti degli uomini i tratti di Cristo e trasforma l’apparente banalità di ogni giorno in storia di salvezza e di benedizione. Proprio di questa bellezza è stato detto che salverà il mondo.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione