Dona Adesso

Cerimonia di benvenuto nel Cortile del Palazzo Presidenziale e Visita di cortesia al Presidente (Riga) - Foto © Vatican Media

Lettonia: Nomina dell’Ausiliare di Riga

Rev.do Andris Kravalis, del clero di Riga

Il Santo Padre Francesco ha nominato Vescovo Ausiliare dell’arcidiocesi di Riga (Lettonia) il Rev.do Andris Kravalis, del clero di Riga, Vicario Generale e Parroco della parrocchia di Santa Maria Maddalena a Riga, assegnandogli la sede titolare vescovile di Migirpa.

Rev.do Andris Kravalis
Il Rev.do Andris Kravalis è nato l’11 giugno 1967 a Gulbene, villaggio di Beļava. Ha studiato presso il collegio di musica a Rēnekne dal 1984 al 1987 per poi entrare nel Seminario di Riga fino al 1993, anno in cui ha continuato gli studi di Teologia presso la Facoltà Teologica dell’Istituto Notre–Dame-de-Vie (aggregato all’Università Teresianum di Roma) a Venasque in Francia, diocesi di Avignon. Alla fine degli studi di Teologia è stato ordinato sacerdote il 23 agosto 1999 per l’arcidiocesi di Riga. È membro dell’Istituto Notre–Dame-de-Vie. Subito dopo l’ordinazione è stato cappellano dei giovani nella regione del Vidzeme e dal 2000 al 2003 responsabile del movimento “cellule di evangelizzazione” delle parrocchie dell’arcidiocesi. È diventato Docente presso il Seminario Maggiore di Riga e contemporaneamente Vicario cooperatore presso la Cattedrale San Giacomo di Riga fino al 2001 e anche Responsabile del movimento “incontro dei coniugi”. Dal 2001 al 2006 è stato Padre Spirituale del Seminario Maggiore. In questi stessi anni ha svolto il ruolo di Responsabile del Centro d’Informazione della Chiesa Cattolica in Lettonia e Coordinatore del Comitato d’organizzazione della Conferenza dei Laici. A partire dal 2006 fino al 2010 ha svolto il ministero di Cappellano del Ginnasio Cattolico di Riga e Parroco di Santa Teresa del Bambino Gesù. Nel 2010 è stato nominato Parroco di Santa Maria Maddalena in Riga e dal 2013 anche Vicario Generale.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione