Dona Adesso

S.E. la Signora Elisabeth Beton Delègue, Ambasciatore di Francia presso la Santa Sede, in occasione della presentazione delle Lettere Credenziali - Foto © Servizio Fotografico - Vatican Media

Le Lettere Credenziali dell’Ambasciatore di Francia presso la Santa Sede

S.E. la Signora Elisabeth Beton Delègue

Alle ore 10.30 di questa mattina, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza S.E. la Signora Elisabeth Beton Delègue, Ambasciatore di Francia presso la Santa Sede, in occasione della presentazione delle Lettere Credenziali. Riportiamo di seguito i cenni biografici essenziali del nuovo Ambasciatore:

S.E. la Signora Elisabeth Beton Delègue
Ambasciatore di Francia presso la Santa Sede

È nata il 2 gennaio 1955. È sposata e ha due figli. È laureata in giurisprudenza ed è diplomata dell’Institut d’études politiques e dell’École Nationale d’administration, promozione “Henri-François d’Aguesseau” (1982). Ha ricoperto i seguenti incarichi: Ministero degli Affari Esteri (Relazioni culturali, scientifiche e tecniche) (1982-1984); Primo Segretario (1984-1985) e successivamente Secondo Consigliere (1985-1987) in Iraq; Primo Segretario (1987) e successivamente Secondo Consigliere (1987-1990) in Etiopia; Ministero degli Affari Esteri (1992-1994); Secondo Consigliere (1994) e successivamente Primo Consigliere (1995-1996) in Turchia; Consigliere per la Cooperazione e l’Azione Culturale in Madagascar (1996-2000); Direttrice della Cooperazione Scientifica, Universitaria e di Ricerca (Cooperazione Internazionale e Sviluppo) (2000-2003); Direttrice Generale Aggiunta per la Cooperazione Internazionale e lo Sviluppo (2003- 2004); Consigliere presso il Gabinetto del Ministero degli Affari Esteri (2004-2005); Ambasciatore in Cile (2005- 2008); Ministero degli Affari Esteri, Direttrice delle Americhe e Caraibi (2008-2012); Ambasciatore in Mexico (2012-2014); Ministero degli Affari Esteri, Assistente dell’Ispettore Generale degli Affari Esteri (2014-2015); Ambasciatore in Haiti (2015-2018); Incaricata alla Direzione Generale dell’Amministrazione e della Modernizzazione (dal gennaio 2019). Conosce l’inglese, lo spagnolo e l’arabo.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione