Dona Adesso

Le Lettere Credenziali dell’Ambasciatore della Repubblica Islamica dell’Iran presso la Santa Sede, S.E. il Dr. Seyed Taha Hashemi - Foto © Vatican Media

Le Lettere Credenziali dell’Ambasciatore della Repubblica Islamica dell’Iran presso la Santa Sede

S.E. il Dr. Seyed Taha Hashemi

Alle ore 10 di questa mattina, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza, S.E. il Dr. Seyed Taha Hashemi, Ambasciatore della Repubblica Islamica dell’Iran, in occasione della presentazione delle Lettere Credenziali.

Riportiamo di seguito i cenni biografici essenziali del nuovo ambasciatore:

S.E. il Dr. Seyed Taha Hashemi
Ambasciatore della Repubblica Islamica dell’Iran

È nato a Zărand-Kerman, il 23 novembre 1958. È sposato ed ha cinque figli. Ha ottenuto un Dottorato in Medicina (Università di Teheran, 1989), un Dottorato in Diritto Islamico (Studio Teologico di Teheran e di Qom, 2007), una specializzazione in Psicologia Comportamentale (Università Berkeley di Giacarta, 2013) e una specializzazione in Psicologia Generale (Università Peyam-e Nur, 2017). Ha ricoperto i seguenti incarichi: Vice Direttore del Consiglio di Coordinamento della Propaganda Islamica e Direttore del Corpo Dahe-ye Fajr della Rivoluzione Islamica (1980-1992); Direttore del Centro di Ricerche Informatiche sulle Scienze Islamiche (1992-2018); Membro del Consiglio Direttivo e del Consiglio dei Garanti dell’Ufficio per la Propaganda Islamica dello Studio Teologico di Qom (1994-2004); Rappresentante Parlamentare di Qom e Membro della Direzione dell’Assemblea Legislativa Islamica (1996-2000); Direttore del Consiglio di Vigilanza sull’Organizzazione della Radiotelevisione della Repubblica Islamica dell’Iran (1997-2000); Direttore Responsabile del giornale a diffusione nazionale Entekhab (1998-2004); Vice Direttore giuridico e internazionale dell’Organizzazione per il Patrimonio Culturale, l’Artigianato e il Turismo (2004-2005); Direttore del Comitato Patrimonio Culturale e Naturale – Commissione Nazionale UNESCO (2004-2007); Membro del Comitato Cultura e Civiltà del Supremo Consiglio della Rivoluzione Culturale (2004-2017); Direttore dell’Istituto di Ricerche sul Patrimonio Culturale e il Turismo (2005-2007); Vice Rettore culturale e sociale della Libera Università Islamica (2013-2016); Membro del Consiglio per la Cultura Generale (2013-2017); Consigliere medico del Rettore della Libera Università Islamica (2016-2017); Membro del Consiglio Scientifico dell’Istituto di Ricerche sul Patrimonio Culturale e il Turismo e Consigliere del Direttore Esecutivo dell’Istituto per la Previdenza Sociale.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione