Dona Adesso

Le chiavi di casa

La nostra miseria è provvidenziale perché ci indirizza alla misericordia

Simone, è un amico raro, di quelli che non meriti. Uno mandato da Dio gratuitamente come è gratuita la sua misericordia. 

Proprio questa mattina, mi viene a trovare e, confidandomi la sua riconoscenza, ha avuto una battuta che mi ha versato nell’anima la sua luce.

Gli parlavo dei momenti di ingratitudine verso mia madre quand’era in vita.  Essa mi telefonava con una certa frequenza e, sebbene con delicatezza, mi chiedeva di passare a trovarla. Qualche volta le davo una risposta sbrigativa: mamma, ho tanto da fare. Ma vedrai che prima o poi… Anche se non frequenti, però le visite gliele facevo.

Una volta mi arrivò una tiratina d’orecchi in questi termini: “Figlio mio, tu hai perso le chiavi di casa tua”.

Appena pronunciai questa espressione “hai perso le chiavi di casa tua”, Simone, l’amico mi interruppe: “Sono appena andato a confessarmi – mi confidò. Purtroppo passano mesi tra una confessione e l’altra. Ma questa volta, il confessore mi vide oltremisura rammaricato e rattristato per le mie cadute, ma anche perché, trattenuto da una certa presunzione, avevo concluso dicendo: “ho perso la strada del confessionale”.

In risposta a queste parole, il confessore mi assicurò che tutto diventa amore: “La tua miseria è provvidenziale perché ti ha indirizzato alla misericordia: diversamente avresti arrischiato di perdere la via del ritorno e di smarrire le chiavi di casa.”

Ciao da p. Andrea

Per richiedere copie dei libretti di padre Andrea Panont e per ogni approfondimento si può cliccare qui. 

About Staff Reporter

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Etiam vitae libero quis nunc porta viverra. Suspendisse ultricies, metus vel condimentum viverra, augue nisi aliquam mi, cursus posuere velit lacus eu metus. Phasellus elementum eros viverra dignissim interdum. Praesent sed consectetur nulla. Suspendisse eget bibendum purus. Sed ut dui a tortor ullamcorper condimentum at nec nibh. Pellentesque suscipit vulputate faucibus.

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione