Dona Adesso

La storia della sacra famiglia e del giovane Gesù

In un libro di don Nicola Bux

di Antonio Gaspari

ROMA, venerdì, 8 gennaio 2010 (ZENIT.org).- La nascita e la vicenda di Gesù è il mistero dei misteri. Mille le domande: era veramente il figlio di Dio? Qual è la sua storia terrena? E’ vissuto come tutti gli altri bambini e giovani? Ha lavorato come falegname aiutando suo padre? Chi era veramente Maria sua madre, e Giuseppe suo padre?

Per rispondere a queste e altre domande, don Nicola Bux, professore di Liturgia orientale e di Teologia dei sacramenti nella Facoltà Teologica Pugliese, consultore delle Congregazioni per la Dottrina della Fede e per le Cause dei Santi e consultore dell’Ufficio delle Celebrazioni liturgiche del Sommo Pontefice, ha scritto il libro: “Gesù il Salvatore. Luoghi e tempi della Sua venuta nella storia” (edizioni Cantagalli).

Secondo don Nicola, “non sono da condividere quelle posizioni esegetiche che hanno negato la storicità dei fatti e li hanno ridotti al genere letterario del ‘racconto d’infanzia’ quasi che la rivelazione sia avvenuta fuori della storia e renda impossibile verificarla col metodo storico”.

L’autore è convinto che “fede e storia come fede e ragione, seppur distinte non sono separabili” per questo motivo il libro accompagna i lettori in un pellegrinaggio ideale alla riscoperta dei luoghi che fecero da cornice all’evento straordinario dell’ingresso di Dio nella storia.

La narrazione non si svolge con cieca devozione, ma è una ricerca appassionata dei fatti condotta con metodo storico per stabilire una mappa che permetta di toccare con mano il mistero del figlio di Dio che è venuto in Terra.

Don Nicola ha svolto una raccolta e comparazione rigorosa delle prime cronache della vita di Gesù. Ha ricostruito la genealogia e la vita familiare della sacra famiglia, ha ritrovato in Terra Santa i luoghi dell’infanzia di Maria, i suoi spostamenti, ci mostra la casa paterna in cui la Vergine ricevette la visita dell’Angelo Gabriele, osserva commosso la grotta in cui nacque il Salvatore e ci invita a contemplare il mistero di Gesù fanciullo.

L’autore attinge a fonti diverse e antichissime, e compie un viaggio straordinario nella Terra Santa, seguendo le orme dei primi grandi cronachisti, rileggendo i racconti dei santi, analizzando il commento dei vescovi, e così ci porta a conoscere la storia del Salvatore quella dei suoi genitori terreni e dei nonni materni.

E poi ci fa conoscere meglio il Battista e gli Apostoli, cerca di rispondere al perchè Gesù nacque a Betlemme, fa rivivere il contesto storico, racconta di Erode e la strage degli innocenti, della fuga in Egitto, dei pastori e dei Magi che vennero ad adorarlo.

Nel libro don Nicola analizza e illustra le chiese costruite sui luoghi che la tradizione indica come quelli segnati dalla Sacra famiglia e da Gesù, rinnovando lo stupore di scoprire l’orma ed i segni di quella persona che diceva di essere il figlio di Dio.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione