Dona Adesso

La nazionale algerina dona ai bambini di Gaza il ricavato dei Mondiali

Circa 9 milioni andranno ai piccoli, bombardati da domenica dall’aviazione israeliana. La notizia lanciata su Facebook dall’attaccante Slimani: “Loro hanno più bisogno di noi di questi soldi”

Un post di Facebook che diventa una notizia mondiale: la nazionale algerina donerà ai bambini di Gaza tutto il ricavato dalla partecipazione ai Mondiali del Brasile.

“Loro hanno più bisogno di noi di questi soldi”, ha scritto sul suo profilo del social network l’attaccante algerino Islam Slimani. Una frase finita sulle prime pagine di diversi giornali internazionali: dal britannico “Daily Mail” all’israeliano “Haaretz”.

La decisione di Slimani e compagni avviene in un momento estremamente delicato per la popolazione della Striscia, bombardata da circa una settimana dall’esercito israeliano in segno di vendetta per l’uccisione dei tre giovani studenti ebrei, ritrovati senza vita nei pressi di Hebron.

Ai bambini di Gaza, ora, arriveranno circa 9 milioni di dollari dalla squadra, battuta martedì dalla Germania.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione