Dona Adesso

Udienza alla Guardia Svizzera Pontificia in occasione del giuramento delle nuove reclute (04/05/2018) - Foto © Copyright Vatican Media

La Guardia Svizzera Pontificia presenta il nuovo sito internet

Comunicato stampa

Nasce il nuovo sito web della Guardia Svizzera Pontificia. Le aspiranti guardie potranno scaricare direttamente dal sito i moduli per fare la richiesta di arruolamento. Un’altra importante innovazione riguarda l’inclusione dei social media.

In questa settimana è stato messo online con successo il nuovo sito internet. Dopo tanti anni si è reso necessario aggiornare tecnicamente il nostro sito internet per essere al passo con i tempi. Spiccano in particolar modo la visualizzazione molto chiara e i comandi intuitivi. Il modo semplice per scaricare i moduli digitalizzati da parte delle future Guardie Svizzere è un’innovazione importante. L’inclusione dei social-media (Facebook, Youtube e Instagram) e la possibilità di vedere i nostri video, come ad esempio la nuova serie #1506, la Guardia Svizzera Pontificia si racconta comporta anch’essa un’importante innovazione.

Il nuovo sito internet è stato ottimizzato per Smartphones e Tablets e adatta automaticamente il suo contenuto alla grandezza disponibile dello schermo. Il sito unisce la Guardia Svizzera attiva, le exguardie svizzere, la fondazione per la Guardia e la fondazione per la nuova caserma. Sono inoltre disponibili i contenuti della rivista „Messaggero“ riguardanti la Guardia Svizzera e le fondazioni. Anche le operazioni di donazione sono state semplificate. Con pochi clic possono essere sostenute la fondazione della Guardia Svizzera e / o la fondazione della caserma.

Gli URL che indirizzano ai nuovi siti sono
www.guardiasvizzera.ch
www.gardessuisses.ch
www.schweizergarde.ch

Possono essere cliccati anche i contenuti in lingua inglese.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione