Dona Adesso

La Cappella Sistina si attrezza per accogliere il Conclave

Iniziati i lavori per accogliere i cardinali elettori. Domani alle 17 preghiere a San Pietro per invocare l’aiuto dello Spirito Santo

Nella terza congregazione generale che si è svolta questa mattina tra le 9.30 e le 12.40 nell’aula nuova del sinodo in Vaticano, erano presenti 148 porporati, di cui 110 elettori.

Non sono ancora a Roma 5 cardinali elettori: il Patriarca egiziano Antonios Naguib, il vescovo di Magonza, Karl Lehmann,  il vietnamita Pham Minh Man, l’arcivescovo di Varsavia, Kazimierz Nycz, e il cinese di Hong Kong, John Tong Hon.

Padre Federico Lombardi, direttore della Sala Stampa Vaticana ha detto che non risultano esserci notizie di altre defezioni e che, in termini di buon senso, nei prossimi giorni si potrebbe decidere la data di inizio del conclave.

A questo proposito il direttore della Sala Stampa Vaticana ha annunciato che da oggi sono iniziati i lavori nella Cappella Sistina. Verrà costruito un pavimento di legno, su cui poggiare sedie e tavoli per i cardinali. Verranno portate le due stufe, una per bruciare le schede delle votazioni ed una per emettere le fumate nera e bianca.

È stato proiettato anche un video della CTV con le tre urne per le votazioni.

Un’urna per raccogliere le schede dei votanti. Un’altra per raccogliere le schede scrutinate ed una d’emergenza per raccogliere le schede di cardinali elettori infermi.

Finora sono stati trentatré gli interventi dei porporati, di cui undici questa mattina. Diversi i temi affrontati, tra cui: le attività della Santa Sede e dei diversi dicasteri e i loro rapporti con gli episcopati; il rinnovamento della Chiesa alla luce del Concilio Vaticano II; la situazione della Chiesa rispetto alle esigenze della nuova evangelizzazione nel mondo, nelle diverse situazioni culturali.

Monsignor Giuseppe Sciacca, uditore generale della Camera Apostolica, ha spiegato ai presenti le modifiche apportate dal Motu Proprio del Santo Padre Papa emerito Benedetto XVI al punto 37, relativo alla decisione dell’inizio del Conclave.

Nel pomeriggio di domani, alle ore 17, alcuni cardinali si riuniranno in preghiera nella Basilica di San Pietro all’altare della cattedra al fine di invitare tutti a vivere nella preghiera il tempo di preparazione al conclave.

La preghiera inizierà con la recita in italiano e in latino dei misteri gloriosi del rosario. Seguirà l’Adorazione del Santissimo Sacramento e la celebrazione dei Vespri.

La benedizione sarà impartita dal Cardinale Angelo Comastri, mentre la celebrazione della Messa verrà spostata presso l’altare della basilica di San Pietro.

Padre Lombardi ha concluso rilevando la crescita dell’attenzione dei mezzi di comunicazione di massa.

A tutt’oggi sono 4432 gli accrediti temporanei, 600 i permanenti, 1400 le testate rappresentate, di 65 nazioni per 24 lingue diverse.

About Antonio Gaspari

Cascia (PG) Italia Studi universitari a Torino facoltà di Scienze Politiche. Nel 1998 Premio della Fondazione Vittoria Quarenghi con la motivazione di «Aver contribuito alla diffusione della cultura della vita». Il 16 novembre del 2006 ho ricevuto il premio internazionale “Padre Pio di Pietrelcina” per la “Indiscutibile professionalità e per la capacità discreta di fare cultura”. Il Messaggero, Il Foglio, Avvenire, Il Giornale del Popolo (Lugano), La Razon, Rai tre, Rai due, Tempi, Il Timone, Inside the Vatican, Si alla Vita, XXI Secolo Scienza e Tecnologia, Mondo e Missione, Sacerdos, Greenwatchnews. 1991 «L'imbroglio ecologico- non ci sono limiti allo sviluppo» (edizioni Vita Nuova) . 1992  «Il Buco d'ozono catastrofe o speculazione?» (edizioni Vita Nuova). 1993 «Il lato oscuro del movimento animalista» (edizioni Vita Nuova). 1998 «Los Judios, Pio XII Y la leyenda Negra» Pubblicato da Planeta in Spagna. 1999 «Nascosti in convento» (Ancora 1999). 1999 insieme a Roberto Irsuti il volume: «Troppo caldo o troppo freddo? - la favola del riscaldamento del pianeta» (21mo Secolo). 2000 “Da Malthus al razzismo verde. La vera storia del movimento per il controllo delle nascite” (21mo Secolo, Roma 2000). 2001 «Gli ebrei salvati da Pio XII» (Logos Press). 2002 ho pubblicato tre saggi nei volumi «Global Report- lo stato del pianeta tra preoccupazione etiche e miti ambientalisti» (21mo Secolo, Roma 2002). 2002 ho pubblicato un saggio nel nel Working Paper n.78 del Centro di Metodologia delle scienze sociali della LUISS (Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli di Roma) «Scienza e leggenda, l’informazione scientifica snobbata dai media». 2003 insieme a VittorFranco Pisano il volume “Da Seattle all’ecoterrorismo” (21mo Secolo, Roma 2003). 2004 ho pubblicato insieme a Riccardo Cascioli “Le Bugie degli Ambientalisti” (Edizioni Piemme). 2004 coautore con del libro  “Emergenza demografia. Troppi? Pochi? O mal distribuiti?” (Rubbettino editore). 2004 coautore con altri del libro “Biotecnologie, i vantaggi per la salute e per l’ambiente” ((21mo Secolo, Roma 2004). 2006 insieme a Riccardo Cascioli “Le Bugie degli Ambientalisti 2” (Edizioni Piemme). 2008 insieme a Riccardo Cascioli il libro “Che tempo farà… Falsi allarmismi e menzogne sul clima (Piemme). 2008, è stata pubblicata l’edizione giapponese de “Le bugie degli ambientalisti” edizioni Yosensha. 2009. insieme a Riccardo Cascioli “I padroni del Pianeta – le bugie degli ambientalisti su incremento demografico, sviluppo globale e risorse disponibili” (Piemme). 2010 insieme a Riccardo Cascioli, è stato pubblicato il volume “2012. Catastrofismo e fine dei tempi” (Piemme). 2011 Questo volume è stato pubblicato anche in Polonia con l’imprimatur della Curia Metropolitana di Cracovia per le e3dizioni WYDAWNICTTWO SW. Stanislawa BM.

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione