Dona Adesso

L’Ebola recede in Africa

Il Mali ha dichiarato conclusa l’epidemia del virus. Buoni riscontri anche dagli altri Paesi colpiti

Dall’Africa continuano ad arrivare notizie rassicuranti sull’Ebola. Dopo che la settimana scorsa le autorità della Liberia avevano affermato di trovarsi “sul punto di contenere la diffusione del virus”, ora è il Mali che ha ufficialmente dichiarato conclusa l’epidemia, la quale sta recedendo anche negli altri due Paesi colpiti, la Guinea equatoriale e la Sierra Leone.

A dare la notizia è stato il ministro della Sanità maliano Usman Konè insieme al capo della missione Onu per la lotta all’Ebola (Unmeer) nel Paese, Ibrahim Socé Fall. “Dal 6 dicembre 2014, data in cui ultimo malato” curato a Bamako “è stato testato negativo, non ci sono stati altri casi”, hanno detto nel corso di una conferenza stampa domenica sera. E, dopo 42 giorni senza casi confermati, come da raccomandazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), si può dichiarare la fine dell’epidemia.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione