Dona Adesso

Kit di pronto soccorso in dono ai Padri sinodali

Servirà ai presuli in tutte le loro missioni sul campo

CITTA’ DEL VATICANO, martedì, 20 ottobre 2009 (ZENIT.org).- Un kit sanitario di pronto soccorso contenente anche strumentazione medica di prima necessità. È questo il dono offerto, ai 275 Padri sinodali chiamati a partecipare alla II Assemblea speciale per l’Africa, dal Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari in collaborazione con l’Ambasciata della Repubblica di Cina (Taiwan) presso la Santa Sede.

I kit saranno consegnati questo martedì mattina in Vaticano da monsignor Nikola Eterović, Segretario Generale del Sinodo dei Vescovi, durante una pausa dei lavori assembleari.

Per l’occasione, il Presidente del Dicastero, monsignor Zygmunt Zimowski, e l’Ambasciatore di Taiwan, Larry Yu-Yuan Wang, presenteranno due esemplari speciali degli stessi kit a Papa Benedetto XVI e al Cardinale Tarcisio Bertone, Segretario di Stato vaticano, che presenzieranno alla cerimonia.

Il kit, che fra l’altro consente l’immediata verifica della pressione sanguigna e del battito cardiaco, è di dimensioni ridotte, circa cm.25x20x15, e perciò facilmente trasportabile.

“È stato studiato – spiega monsignor José L. Redrado, O.H., Segretario del Dicastero vaticano, – per poter essere di ausilio ai presuli in tutte le loro missioni sul terreno, spesso realizzate in condizioni di grande difficoltà e in ambiti poveri, se non privi, di infrastrutture sanitarie”.

Una cassetta di pronto soccorso ma soprattutto “un segno di solidarietà e di comunione – conclude il Segretario del Pontificio Consiglio – con le popolazioni, anche quelle delle aree più remote”.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione