Dona Adesso

Kenya: gli universitari romani commemorano le vittime dell’attentato

Durante la messa nel trigesimo della strage di Garissa, 147 studenti porteranno una pietra ciascuno all’altare in ricordo dei martiri

Domani, 5 maggio, alle ore 19, nella Cappella della Sapienza Università di Roma, Piazzale Aldo Moro 5, l’Ufficio per la Pastorale Universitaria, accogliendo l’appello dell’European University Association (EUA) e della Conferenza dei Rettori delle Università italiane (CRUI), ricorda in una celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo ausiliare Lorenzo Leuzzi, le vittime e i feriti dell’attacco terroristico, avvenuto lo scorso 2 aprile  nella sede di Garissa della University College in Kenya.

Durante la messa, 147 ragazzi porteranno una pietra bianca davanti l’altare in ricordo di ogni vittima della strage. Parteciperanno anche i giovani universitari della comunità africana di Roma.

“Vogliamo invocare – spiega il vescovo Leuzzi – il dono della pace per tutti quei  paesi del mondo che vivono situazioni difficili  e riaffermare il ruolo dell’esperienza universitaria come via privilegiata per la costruzione della civiltà dell’amore”.

 

 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione