Dona Adesso
Temple of Bel/Baal Shamin in Palmyra

WIKIMEDIA COMMONS

Isis: nuova distruzione a Palmira

Il santuario di Baalshamin cade sotto le ruspe dei miliziani

Non si ferma la barbarica avanzata iconoclasta dell’Isis in Siria. L’ultima demolizione compiuta dal gruppo terrorista legato al Califfato è ai danni del santuario di Baalshamin, a Palmira, dove cinque giorni fa era stato decapitato l’ex direttore del sito archeologico.

Il santuario era collocato a qualche decina di metri dal teatro romano dove i miliziani avevano più volte inscenato alcune esecuzioni.

Quella odierna è l’ennesima distruzione compiuta dall’Isis nel sito archeologico di Palmira, conquistato lo scorso maggio.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione