Dona Adesso

Canada, bandiera / Pixabay CC0 - Nadeem, Public Domain

“Irrigare il mondo e la storia con la gioia che viene dal Vangelo”

Videomessaggio di papa Francesco ai giovani canadesi

“Vi invito a inondare i luoghi in cui vivete con la gioia e l’entusiasmo tipici della vostra età, a irrigare il mondo e la storia con la gioia che viene dal Vangelo, dall’aver incontrato una Persona: Gesù, che vi ha affascinato e vi ha attirato a stare con Lui.”

Questo l’appello che papa Francesco ha rivolto ai giovani partecipanti al “Canadian National Youth Forum” in un videomessaggio trasmesso ieri, domenica 22 ottobre 2017, dall’emittente televisiva “Salt + Light” (o “Sel + Lumière”).

“Non lasciatevi rubare la vostra giovinezza” e “non permettete a nessuno di frenare e oscurare la luce che Cristo mette nel volto e nel cuore”, ha sottolineato il Papa, che ha invitato i giovani a diventare “tessitori di relazioni improntate alla fiducia, alla condivisione, all’apertura fino ai confini del mondo”.

“Non innalzate muri di divisione”, ma “costruite ponti”, ha proseguito Francesco, che ha esortato i giovani provenienti da sei città di tutto il Canada — dalla costa atlantica a quella del Pacifico — a soffermarsi sullo sguardo di Gesù e ad “intraprendere un itinerario di discernimento” per scoprire il progetto di Dio sulla propria vita.

Infatti, così ha sottolineato il Papa, “il mondo, la Chiesa hanno bisogno di giovani coraggiosi, che non si spaventino di fronte alle difficoltà, che affrontino le prove, tengano gli occhi e il cuore bene aperti sulla realtà, perché nessuno venga rifiutato, sia vittima di ingiustizie, di violenze, venga privato della dignità di persona umana.”

“Lasciatevi raggiungere da Cristo”, “lasciate che vi parli, vi abbracci, vi consoli, guarisca le vostre ferite, dissolva i vostri dubbi e paure e sarete pronti per l’affascinante avventura della vita”, così ha proseguito Francesco, invitando i giovani ad andare incontro a Gesù, a stare con Lui nella preghiera, affinché “questa vostra fede sarà testimonianza luminosa di generosità e gioia di seguirlo, ovunque vi condurrà.”

Il testo completo è disponibile qui. Per vedere il video cliccare qui.

About Paul De Maeyer

Schoten, Belgio  (1958). Laurea in Storia antica / Baccalaureato in Filosofia / Baccalaureato in Storia e Letteratura di Bisanzio e delle Chiese Orientali.

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione