Dona Adesso
Mons. Enrico Dal Covolo

Wikimedia Commons

Iran: nuova tappa del sodalizio con la Pontificia Università Lateranense

Mons. dal Covolo a Qom per una tavola rotonda sul dialogo interreligioso. Scambio culturale tra gli studenti dei due atenei

Prosegue con successo il sodalizio tra la Pontificia Università Lateranense e l’Università delle Religioni e Denominazioni di Qom, in Iran. Dopo la tavola rotonda tenutasi a Roma, lo scorso 3 dicembre, stavolta è stata una delegazione della PUL a recarsi in Iran, guidata dal rettore, mons. Enrico dal Covolo, affiancato da tre docenti.

Al termine della tavola rotonda, sul tema La missione formativa dell’Università nel contesto interculturale e interreligioso, i due atenei hanno definito un programma di scambio culturale che coinvolge anche gli studenti. Dopo aver ricevuto in novembre gli studenti iraniani, la PUL invierà i propri allievi in Iran il prossimo settembre.

“Nell’insieme, questa giornata di incontro con diverse istituzioni accademico-religiose dell’Iran, quindi di tradizione musulmana sciita, hanno avuto un grande vantaggio”, a partire da “una precisazione del cammino da seguire per il dialogo interreligioso tra noi cristiani e la tradizione islamica sciita”, ha dichiarato mons. Dal Covolo, a margine della conferenza.

Il rettore ha riferito di incontri “molto cordiali, ricchi di proposte concrete che cercheremo di attuare con una certa urgenza”. Motivo di particolare soddisfazione è stato per dal Covolo “l’aver constatato insieme che questo cammino – che dobbiamo intensificare e che abbiamo meglio precisato con la giornata trascorsa insieme – è già ricco di buone iniziative compiute e di altre che sono in programma”.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione