Dona Adesso

Udienza Generale, 28 giugno 2017 / © PHOTO.VA - OSSERVATORE ROMANO

“Insegnate ai vostri figli la passione per la virtù”

Udienza generale di mercoledì 28 giugno 2017 — Saluto finale in lingua italiana

“Insegnate ai vostri figli la passione per la virtù e la dedizione senza riserve per Dio e per i fratelli!”. Questa l’esortazione rivolta da papa Francesco agli sposi novelli in occasione dell’Udienza generale di mercoledì 28 giugno 2017.

Al termine del consueto appuntamento del mercoledì con i fedeli, il Pontefice ha salutato infatti i giovani, i malati e infine gli sposi novelli venuti a Roma.

“Domani celebreremo la Solennità dei Santi Pietro e Paolo, Patroni di Roma”, ha ricordato Francesco, il quale ha aggiunto: “Cari giovani, dal coraggio dei martiri, sul cui sangue si fonda la Chiesa, imparate a testimoniare il Vangelo e i valori in cui credete”.

Rivolgendosi poi ai “cari ammalati”, il Pontefice ha auspicato che “l’amore degli Apostoli per il Signore sia la vostra speranza nella prova del dolore”.

Nel corso del saluto finale ai pellegrini di lingua italiana, il Pontefice ha salutato le congregazioni religiose delle Ancelle della Visitazione “Oasi Tabor” e delle Figlie della Divina Provvidenza, riunite a Roma in Capitolo Generale.

“Le incoraggio a promuovere il loro carisma con spirito di servizio e di fedeltà alla Chiesa”, ha dichiarato il Papa, che ha salutato poi gli altri gruppi italiani presenti in piazza San Pietro, tra cui i partecipanti al Convegno dell’Associazione Nazionale Familiari del Clero, inoltre i monaci basiliani di San Giosafat, i militari del 17° reggimento “Acqui” di Capua e gli sbandieratori di Grumo Appula.

About Paul De Maeyer

Schoten, Belgio  (1958). Laurea in Storia antica / Baccalaureato in Filosofia / Baccalaureato in Storia e Letteratura di Bisanzio e delle Chiese Orientali.

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione