Dona Adesso

Commons Wikimedia

Indonesia: uomo armato di coltello in Chiesa durante Messa. Ferito sacerdote

Il fatto avvenuto nella città di Medan, a nord di Sumatra. Chiesa evacuata dalla polizia che indaga su un possibile attacco terroristico

Poteva essere una tragedia come quella di Rouen, oggi, in Indonesia, dove, nella chiesa di San Giuseppe a Medan, nel nord di Sumatra, è entrato un aggressore armato di coltello puntandolo contro un sacerdote che celebrava la Messa domenicale. Nell’attacco – riferiscono le agenzie locali – non ci sono state vittime e il sacerdote, padre Albert Pandiangan, è rimasto solo lievemente ferito al braccio da una coltellata.

La polizia sta ora indagando su un possibile attacco terroristico. Secondo alcuni testimoni citati dalle agenzie, l’attentatore era seduto tra i fedeli quando ha tentato di azionare un ordigno artigianale, che gli è esploso nello zaino. Ferito, si è poi avventato sul sacerdote ferendolo leggermente.  La polizia ha evacuato la chiesa e messo in sicurezza tutta l’area. Nello zaino dell’uomo è stato trovato del materiale con il logo dello Stato Islamico.

L’Indonesia è il più grande Paese musulmano al mondo per numero di credenti e la maggioranza della sua popolazione pratica un Islam moderato, ma negli ultimi anni ha visto l’emergere di gruppi fondamentalisti ed è stata obiettivo di una raffica di attacchi terroristici, il più grave dei quali è stata la strage di Bali nel 2002, in cui morirono 202 persone.

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione