Dona Adesso
Map of Indonesia

WIKIMEDIA COMMONS

Indonesia: rogo in una chiesa e scontri con un morto e svariati feriti

L’attentato si è verificato nella provincia di Aceh, dove il governo locale sta predisponendo la demolizione di una decina di edifici cristiani senza regolare permesso di costruzione

L’intolleranza anticristiana è tornata a colpire l’Indonesia, con l’incendio  doloso di una chiesa nel distretto di Singkil, nella provincia di Aceh, nella parte occidentale dell’arcipelago. Il bilancio della tragedia è di un morto e quattro feriti.

L’attentato è avvenuto nella zona più marcatamente islamica del paese, al punto di essere soprannominata “la porta della Mecca”: secondo i rivendicatori dell’attentato la chiesa da loro distrutta era priva di permessi di costruzione.

Gli stessi fanatici si sono poi diretti verso una seconda chiesa, dove sono avvenuti degli scontri, con la morte di una persona e il ferimento di diverse altre.

Il governo della provincia di Aceh, da parte sua non sta contrastando troppo i fondamentalisti ed ha già dato il via libera alla demolizione di almeno 10 edifici cristiani ‘irregolari’, sebbene, secondo i movimenti estremisti, gli abbattimenti stiamo procedendo con eccessiva lentezza.

 

 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione