Dona Adesso

In India, un corso per distinguere il vero islam da quello dei terroristi

Contro il fondamentalismo, una Madrasa lancia un ciclo di lezioni per confrontare estratti originali del Corano con quelli distorti dalle propagande terroristiche

Si intitola “Islam e terrorismo” ed è un ciclo di lezioni per contrastare la propaganda dei fondamentalisti lanciate dalla Jamia Razviya Manazar-e-Islam, una Madrasa (istituto di istruzione media e superiore per le scienze giuridico-religiose islamiche) di Bareilly, nello stato indiano di Uttar Pradesh.
 
Nel corso gli studenti confronteranno gli estratti originali del Corano e degli Hadith, brevi racconti sulla vita di Maometto, con quelli pubblicati in maniera distorta dalle organizzazioni terroristiche per la loro la propaganda. Come riferisce l’agenzia AsiaNews, per il momento, le lezioni saranno aperte solo agli studenti laureati dell’istituto.  
«Molti gruppi terroristici – spiega Mufti Mohammed Saleem Noori, insegnante e direttore del corso – hanno pubblicato estratti fuorvianti dagli Hadith. In questo modo, cercano di convincere i più giovani a unirsi a loro. I testi originali dei libri religiosi sono in arabo. Questi gruppi si prendono gioco dei ragazzi citando in modo sbagliato i testi nelle loro traduzioni. Nel corso confronteremo gli estratti originali con quelli pubblicati dalle organizzazioni terroristiche, per far comprendere agli studenti il vero messaggio dell’islam e dimostrare come è stato corrotto”.
 
Al momento sono stati iscritti otto studenti che inizieranno le lezioni la prossima settimana. La Madrasa però è aperta ad accogliere altri alunni, e gli insegnanti hanno deciso di condurre regolari seminari su «Islam e terrorismo» per studenti non iscritti.
 

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione