Dona Adesso

Il vangelo nei miei giorni

Meditazione quotidiana sulla Parola di Dio — Mc 16,15-20

Lettura

Sono gli ultimi versetti che chiudono il Vangelo di Marco. Il Risorto invia i suoi in tutto il mondo con l’impegno di annunciare il Vangelo e di battezzare. Alla fede e al battesimo è promessa la salvezza. Parola e sacramento sono già unite nella percezione della prima Chiesa come due fuochi di una ellisse. Parola senza sacramento è come vedere chiara la via senza avere la forza per percorrerla.

Meditazione

La festa di san Marco Evangelista ci ripresenta la missione universale di salvezza offerta agli apostoli e, attraverso di essi, a tutti i battezzati. L’opera evangelizzatrice sarà accompagnata da segni di salvezza che saranno come sigilli della predicazione: nel segno di scacciare demoni, parlare lingue nuove, bere veleno senza danno, guarigione dei malati, l’evangelista indica un arretrare dei confini del male. I Sacramenti della Chiesa sono i segni di liberazione che accompagnano l’annuncio e lo radicano, lo fissano, gli danno spessore e futuro. Anche tu sei chiamato a essere evangelizzatore con la parola e l’esempio, anche alle tue povere mani è affidata la Parola che salva e che aspetta la tua sensibilità, la tua voce, la tua cultura, le tue relazioni di vita per essere annunciata e situata. Dal tuo silenzio imbarazzato può seguire il perdersi di qualcuno, dalla tua parola forte e dolce la salvezza di tanti. Ci sono alcuni che solo attraverso la nostra voce e la nostra sensibilità, il nostro modo di porgere accoglieranno la Parola di vita. Non siamo strumenti del tutto intercambiabili e indifferenti, ma a ciascuno è dato un dono che rende più facile la comunicazione e la comprensione. Che terribile e appassionante responsabilità! L’evangelista Marco ha svolto il suo compito duemila anni fa, ora spetta a te essere vitale nella catena degli evangelisti-evangelizzatori.

Preghiera

Nell’ordito dei miei giorni vorrei parlare di te, Signore, muovi tu i pensieri e i sentimenti secondo il tuo volere perché anch’io possa essere a lode della tua gloria.

Agire

Regalerò una copia del Vangelo.

Meditazione a cura di mons. Arturo Aiello, vescovo di Teano-Calvi, tratta dal mensile “Messa Meditazione”, per gentile concessione di Edizioni ART. Per abbonamenti info@edizioniart.it

About Redazione

Share this Entry

Sostieni ZENIT

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare ZENIT a crescere con una donazione